Joe Biden ha fatto visita all’ex presidente Jimmy Carter

Giovedì, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e sua moglie, Jill Biden, hanno visitato Jimmy Carter, che ha occupato la Casa Bianca dal 1977 al 1981 in Georgia.

Leggi anche: Biden affronta il Congresso: “L’America sta andando di nuovo avanti”

In occasione di un viaggio in questo stato meridionale per difendere il suo gigantesco piano di investimenti, 46e Responsabile della storia trovato 39e, Anche un democratico, nella piccola città di Plains, dove ha vissuto con la moglie Rosalynn da quando ha lasciato Washington.

Questo è stato il loro primo incontro da quando Joe Biden ha vinto le elezioni presidenziali nel novembre 2020.

Jill Biden ha detto poco dopo, prima di lasciare il posto a suo marito per marciare a Duluth, “Rosalynn e Jimmy Carter ci ricordano con forza che servire il nostro paese non è limitato alla posizione che si occupa”.

“I caregiver continuano il loro lavoro, rendendo il nostro paese più forte ogni giorno, e siamo grati e onorati per la loro amicizia”, ​​ha aggiunto.

Jimmy Carter, 96 anni, è il più anziano presidente vivente degli Stati Uniti, e Joe Biden, 78 anni, è diventato il presidente più anziano ad entrare alla Casa Bianca.

L’ex presidente non è stato portato davanti alla stampa, ma sua moglie Rosalynn, che ha usato un deambulatore, è stata vista accanto a Biden.

Jimmy Carter ha sofferto di una serie di problemi di salute che gli hanno richiesto di essere ricoverato più volte nel 2019.

Dopo aver lasciato la Casa Bianca, ha fondato il Carter Center nel 1982 per promuovere lo sviluppo, la salute e la risoluzione dei conflitti in tutto il mondo.

READ  Argentina earthquake: 6.4 earthquake strikes San Juan Province, no tsunami warning issued

Nel 1976, Joe Biden, un giovane senatore del Delaware, fu tra i primi ad essere eletto per sostenere Jimmy Carter nella sua corsa alla presidenza.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *