Internazionali italiani maschili: gli azzurri in ritiro

Deve essere ammesso: il primo giorno del Internazionale maschile italiana, questo mercoledì, non è andata bene per i francesi. Nulla è però totalmente perso, il torneo si gioca su quattro turni e il taglio, che manterrà i primi 60 e ex equocadendo solo alla fine del terzo.

Dopo questo primo giorno, il posto del miglior francese è occupato da Alexandre Decoro. Il giocatore del Bordeaux Lac ha firmato un cartellino al par (72), che lo colloca al 12° posto, a quattro tiri dal vantaggio. Per gli altri Blues l’introduzione è stata più complicata. Ugo Malcor (RCF La Boulie) e Adam Bresnu (Stade Français) ha restituito lo stesso cartellino di 75 (+3), per la 39a posizione in una classifica ancora serrata. Ci è voluto un altro colpo per Maxence Gibodot (Val de Sorne) e Lilian Leboucher (Le Mans) per completare il percorso della Circolo Golf Torino. Entrambi sono classificati al 59° posto.

Gli altri francesi sono, per il momento, oltre il limite provvisorio del taglio, ma avranno tutto il tempo, con 36 buche davanti a loro, per scalare la classifica. Questo è particolarmente il caso di Carlo Larclet (Amiens) e Noa Auch-Roy (Mionnay), 82° a +6, o anche Jeremy Lyonnet (Seignosse), Armand Papaziani (Cannes-Mougins) e Romain Buttarazzi (Campagna), in 93a posizione a +7.

READ  Italia - Giornata 27 - Italia: il Milan cade contro il Napoli

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.