Insolito: in questo piccolo villaggio italiano, ai turisti è vietato fermarsi a camminare!

Insolito: in questo piccolo villaggio italiano, ai turisti è vietato fermarsi a camminare!

Nella sua canzone “La mia rivoluzione”, la cantante Jennifer pronuncia le seguenti parole: “per te, non smetterò mai di camminare”. Un paesino italiano, ben noto ai turisti, potrebbe aver preso alla lettera le parole di questa canzone… Infatti, una recente ordinanza comunale vieta a chi lo visita di smettere di camminare. Una strana decisione motivata da un afflusso di turisti in estate che, parcheggiando davanti ai monumenti o alle piazze della città, provocano ingorghi per i pedoni. Questo villaggio si trova in Italia, e più precisamente sulla riviera ligure, a sud-est di Genova. Per diversi mesi, il famoso Villaggio di pescatori di Portofino vieta pertanto ai visitatori di fermarsi a camminare. E attenzione a chi si ferma a scattare una foto, la sanzione è pesantissima. Scoperta.

Portofino, un villaggio di pescatori molto frequentato dai turisti

Portofino è un pittoresco villaggio costiero situato sulla Riviera italiana, nella regione Liguria del nord Italia. È rinomata per il suo bellissimo porto, gli edifici colorati e gli splendidi paesaggi naturali, spesso considerata una delle destinazioni più belle d’Italia. Il villaggio italiano è noto anche per il suo stile di vita lussuoso, con hotel di lusso, boutique di lusso e ristoranti gourmet che si rivolgono a una clientela esigente.

Antica Abbazia di San Fruttuoso, X-XI secolo e antica Torre Andrea Doria (Torre Andrea Doria, 1562), affollata spiaggia nei pressi di Portofino. Foto illustrativa non contrattuale. Credito: Shutterstock

È una destinazione popolare per celebrità, artisti e viaggiatori facoltosi in cerca di una vacanza glamour ed esclusiva. Un villaggio che va da 400 abitanti in inverno, almeno 7.000 nel periodo estivo. Per regolamentare il flusso turistico, il sindaco di Portofino ha preso una decisione radicale: a Portofino è vietato fermarsi a piedi!

Perché una tale decisione?

Portofino è quindi lusso, la spiaggia, ma anche un’architettura molto ricca. In questo villaggio possiamo menzionare l’emblematica Piazzetta, una piccola piazza vicino al porto, che è un centro commerciale con i suoi negozi, caffè e ristoranti. Altre attrazioni di Portofino includono la Chiesa di San Giorgio, che offre viste panoramiche sul paese e sul mare. Il Castello Brown, questa storica fortezza trasformata in museo, offre anche una vista mozzafiato sulla zona circostante.

READ  Svizzera - Italia: Stergiou o non Stergiou?

Tutti questi monumenti attirano moltissimi turisti, che vi parcheggiano davanti per farsi dei selfie o semplicemente ammirare la bellezza del paesaggio. Per evitare ingorghi e assembramenti che il sindaco considera troppo importanti, anche pericolosi, chiede ai turisti di visitarli, di corsa. Risulterà complicato scattare una foto, ancor di più una lunga pausa fotografica, dovrai dimenticare! L’ordinanza è già entrata in vigore, dalle 10:30 alle 18:00 e durerà fino al 15 ottobre. Il rischio ora è di vedere ancora più ingorghi pedonali prima delle 10:30 e dopo le 18: logico, no?

Attenzione, la sanzione sarà molto pesante!

Matteo ViacavaIL Sindaco di Portofino spiega che questo divieto mira a migliorare la qualità delle visite e la sicurezza in loco. Se smetti di camminare e la polizia ti becca mentre stai parcheggiando, la multa sarà compresa tra € 68 e € 275. In vigore dal fine settimana di Pasqua, sembrerebbe che nessun turista sia stato ancora sanzionato. Se stavi considerando Portofino quest’estate, porta delle buone scarpe da ginnastica, potrebbe essere più attento e più comodo dei tuoi sandali o dei tuoi tacchi a spillo!

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *