in video | Case spazzate, onde alte 3 metri, inondazioni: l’Alaska è investita da una rara tempesta di forza

Sabato, i servizi meteorologici statunitensi hanno affermato che una rara tempesta ha colpito l’Alaska occidentale, provocando enormi onde e inondazioni che hanno spazzato via le case.

Hanno spiegato su Twitter che “i resti dell’uragano Merbuck colpiranno l’Alaska occidentale … durante il fine settimana, con forti onde, tempeste da uragano, erosione costiera e piogge torrenziali”.

“Le inondazioni non faranno che peggiorare”, hanno aggiunto.

“Questa è la tempesta più forte che abbiamo visto all’inizio dell’autunno nel Mare di Bering negli ultimi 50 anni”, ha detto all’AFP lo scienziato del clima Rick Thoman dell’Università dell’Alaska.

I servizi municipali di Fairbanks, la seconda città più grande dell’Alaska, descritti nel villaggio costiero di Golovin, “L’acqua circonda la scuola, le case sono allagate e almeno due case galleggiano”.

Le immagini pubblicate sui social media mostrano danni ingenti. La CNN ha pubblicato un video che mostra una casa che galleggia su un fiume prima di rimanere bloccata sotto un ponte.

La NWS descrive “mari molto arrabbiati” lungo la costa intorno a Nome, con onde di 3,3 metri.

Secondo il NWS, sono state registrate raffiche di vento fino a 145 km/h, che ne prevede di più forti.

I servizi meteorologici di Facebook hanno affermato che un avviso di inondazione rimane in vigore fino alle 22:00 di sabato (6:00 GMT di domenica) nelle zone costiere meridionali e fino alle 8:30 di domenica nelle regioni settentrionali, mentre la tempesta si sta dirigendo.

READ  SUV californiano con 25 passeggeri coinvolti nell'incidente, 13 morti

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.