Il pubblico ministero che persegue Trump nega una cattiva condotta professionale legata alla sua vita privata

Il pubblico ministero che persegue Trump nega una cattiva condotta professionale legata alla sua vita privata

La procuratrice dello stato americano della Georgia, che ha citato in giudizio Donald Trump, accusandolo di aver tentato di ribaltare i risultati delle elezioni del 2020, giovedì si è difesa, con tono emotivo e talvolta arrabbiato, per qualsiasi conflitto di interessi legato alla sua vita privata vita.

Fanny Willis ha accusato l'avvocato dell'ex presidente di diffondere “bugie” volte a screditarla.

“È molto doloroso”, ha detto, dopo aver dovuto rivelare parte della sua vita privata in tribunale, visto che il procedimento è stato trasmesso anche in televisione.

Questa udienza si è svolta davanti a un giudice catturato da Donald Trump che chiede l'archiviazione delle accuse contro di lui in Georgia, confermando che il procuratore Willis è colpevole di cattiva condotta professionale legata a una relazione intima.

Il giudice Scott McAfee dovrà decidere se il rapporto tra il pubblico ministero e l'investigatore veterano da lei assunto, Nathan Wade, raggiunge il livello di un conflitto di interessi.

Per Trump e gli altri imputati accusati in questo stato del sud di atti illegali volti a ribaltare i risultati delle elezioni del 2020, il caso è chiaro: la signora Willis e il signor Wade avevano una “relazione personale intima inappropriata”.

Nella loro argomentazione alla corte, sostengono che i 650.000 dollari pagati al signor Wade per il suo lavoro gli hanno permesso di offrire alla signora Willis una “vacanza di lusso”, inclusa una crociera nei Caraibi.

Da parte sua, il pubblico ministero incaricato di indagare sul caso ha ammesso di avere una relazione sentimentale con l'avvocato da lei nominato, ma ha negato qualsiasi cattiva condotta professionale.

Pertanto, la richiesta di Trump è “priva di fondamento”, ha valutato Fannie Willis nel documento del tribunale, confermando di non avere una relazione intima con Nathan Wade quando lo ha reclutato nel novembre 2021.

READ  Uccide e uccide una donna per pura curiosità

Quest'ultimo ha confermato in udienza di aver iniziato questa relazione con Fanny Willis nel 2022, e ha affermato di non aver ricevuto alcun guadagno economico personale dal suo ruolo di procuratore speciale.

Ma Robin Bryant Yearty, amico ed ex collega del pubblico ministero che ha testimoniato anche lui giovedì, ha detto che la signora Willis e il signor Wade hanno iniziato una “relazione personale romantica” alla fine del 2019.

Al che Fanny Willis ha risposto: “Hai tradito la nostra amicizia”.

Con questo caso sotto i riflettori, il pubblico ministero ha voluto mettere le cose in chiaro nominando i suoi avversari.

“Queste persone sono sotto processo per aver tentato di rubare le elezioni del 2020”, ha detto. “Non sarò giudicato, non importa quanto duramente provi a giudicarmi!”

Il giudice McAfee ha programmato un altro giorno per le discussioni in tribunale.

Donald Trump, il favorito alle primarie repubblicane delle elezioni presidenziali di novembre, si è dichiarato non colpevole nel caso della Georgia.

Dalla fine del suo mandato nel 2021, diversi processi hanno preso di mira l’ex magnate degli affari.

Nell'ambito di un'altra azione legale, relativa alla compravendita del silenzio di un'attrice di film pornografici, giovedì si è recato in un tribunale di New York, dove il giudice gli ha detto che dovrà comparire in un processo penale dal 25 marzo, il primo nella storia per un ex presidente degli Stati Uniti.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *