Il nuovo ministro della Difesa ha il sopravvento tra gli alti ufficiali dell'esercito

Il nuovo ministro della Difesa ha il sopravvento tra gli alti ufficiali dell'esercito

In Cina, l’esercito sta subendo ampie riforme. Conflitti tra fratelli? Corruzione? Sospetto spionaggio? Il blackout nei corridoi del potere è completo. Venerdì Pechino ha messo fine a diversi mesi di incertezza dopo il licenziamento del ministro della Difesa Li Changfu. Alla fine venne nominato un successore. Ma mentre l’esercito più grande del mondo tenta di consolidare la propria posizione come forza dominante nella regione, il processo di ristrutturazione non si ferma qui.

Pubblicato su: Una media :

1 minuto

Continuano a rotolare teste tra le fila dell'esercito e, come al solito, chi detiene il potere tace senza fornire la minima spiegazione per questa epurazione iniziata con la scomparsa del ministro della Difesa Li Changfu lo scorso agosto.

Leggi ancheLa Cina licenzia il suo ministro della Difesa e licenzia il suo ex ministro degli Esteri

Il giorno successivo per nominare un sostituto Dong Joon, che fino ad ora era stato comandante della marina, Pechino ha annunciato l'esclusione di nove ufficiali militari dal suo parlamento, tra cui quattro generali di un'unità responsabile dei missili strategici. Un’unità molto sensibile perché vigila sulle armi nucleari cinesi. Lo scorso luglio le autorità gli hanno concesso una nuova gestione. Poi i media hanno riferito che c'era un'indagine per corruzione che coinvolgeva il suo ex capo.

Leggi ancheCina: invito agli ufficiali dell’esercito cinese a “ripulire la loro cerchia sociale”

Il nuovo ministro della Difesa sarà libero di riportare l'ordine nei ranghi dell'esercito? Dong Jun dovrà probabilmente accontentarsi di un ruolo puramente recitativo. Perché in realtà solo il presidente della Commissione militare centrale controlla e comanda le forze armate del Paese, un ruolo assunto dal primo uomo della Cina, Xi Jinping.

READ  Quanto lontano andrà Vladimir Putin?

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *