Il governatore di New York accusato di molestie sessuali combatte per sedare le critiche

Il potente governatore di New York lunedì ha affrontato nuove critiche per aver affermato che le due donne che lo hanno accusato di molestie sessuali “hanno interpretato male” le sue dichiarazioni, mentre il procuratore generale ha confermato che era stata avviata un’indagine sulle accuse.

Leggi anche: Accusato di molestie sessuali, Cuomo si dice “dispiaciuto” per i suoi commenti “male interpretati”

Leggi anche: Governatore di New York accusato di molestie sessuali da una seconda donna

Leggi anche: Andrew Cuomo è accusato di molestie sessuali dal suo ex consigliere

Il democratico Andrew Cuomo, 63 anni, uno dei più potenti governanti degli Stati Uniti, si è detto “dispiaciuto” domenica dopo che due dei suoi ex collaboratori lo hanno accusato di molestie sessuali nel giro di pochi giorni.

Il signor Cuomo, che ha governato New York per 10 anni, ha detto che non ha mai voluto progressi per loro, voleva solo “scherzare” o “molestare”.

“Mi rendo conto che alcune delle cose che hai detto sono state interpretate male, come il flirt indesiderato. Se alcune persone hanno questa impressione, mi dispiace davvero.”

Queste osservazioni sono state soddisfatte male.

Il sindaco di New York Bill de Blasio ha dichiarato, con rapporti difficili con il governatore, che “non si è scusato”.

“È come se stesse dicendo: ‘Stavo solo scherzando’, ma le molestie sessuali non sono divertenti. Sembrava che si sbarazzasse di tutte le colpe per qualcosa che sembrava terrificante alle donne partecipanti”.

Un gruppo di ex assistenti parlamentari che hanno denunciato molestie nel parlamento dello Stato di New York, il gruppo di lavoro sulle molestie sessuali, ha anche considerato la lettera del governatore “offensiva”.

READ  Senato | I democratici introducono la loro legge per facilitare il voto

“Si rifiuta di assumersi le sue responsabilità e non abbiamo motivo di credere che non ripeterà questo comportamento”, ha scritto l’organizzazione su Twitter.

Mentre alcuni funzionari eletti a New York, compresa la maggioranza democratica, chiedono le dimissioni del signor Cuomo, il cui terzo mandato scadrà alla fine del 2022, i leader di entrambe le camere si sono astenuti dal voto per il momento, in attesa dei risultati di un’indagine. Accuse.

“Aspetteremo il rapporto, ma penso che alla fine dovremo fare qualcosa, e la questione se il governatore può continuare (a ricoprire una carica) rimane aperta”, ha sottolineato lunedì il secondo membro democratico del nuovo Senato – Yorker , Mike Gianares, presso NY1.

Lunedì, il Procuratore di Stato Letitia James ha confermato che il Sig. Cuomo ha finalmente accettato di consegnarle l’indagine.

Ha detto che “i risultati saranno annunciati in un rapporto pubblico”, senza specificare una data.

Lindsay Boylan, l’ex consigliere economico del governatore, ha detto mercoledì che il governatore l’ha accettata senza chiederle di uscire di bocca e le ha suggerito di giocare a poker con lui tra il 2015 e il 2018.

Sabato, la venticinquenne Charlotte Bennett ha detto che il governatore aveva portato i suoi successi che l’hanno messa “a disagio” nella primavera del 2020.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *