Il campione europeo e italiano Giacomo Nizzolo vince lo sprint

Giacomo Nizzolo (Team Qhubeka ASSOS) ha vinto la Clasica de Almeria (1.Pro), domenica nel sud della Spagna
Notizie fotografiche

Giacomo Nizzolo (Team Qhubeka ASSOS) ha vinto domenica la Clasica de Almeria (1.Pro) nel sud della Spagna. Dopo 183,3 chilometri tra Puelo de Vicar e Roquetas de Mar, il campione italiano europeo è scattato davanti al francese Florian Sénéchal (Deceuninck-Quick Step) e all’estone Martin Laas (BORA-hansgrohe).

Dopo due fughe, il gruppo ha affrontato gli ultimi chilometri piuttosto nervosamente. Il team Deceuninck-Quick Step ha cercato di scuotere le cose durante i tratti esposti al vento. Tuttavia, il team belga ha visto cadere il velocista colombiano Alvaro Hodeg e Mark Cavenidsh, per il primo dal suo ritorno alla struttura di Patrick Lefevere, lasciato indietro a causa di un problema meccanico. Caduto anche il belga Jordi Meeus, arrivato quest’anno in BORA-hansgrohe.

In una finale un po ‘sconnessa, Nizzolo ha parlato delle sue qualità di velocità. Più veloce, ha logicamente battuto Sénéchal, terza opzione in volata per il “Wolfpack”, e Laas per assicurarsi la 26esima vittoria della sua carriera, la prima dal suo titolo continentale lo scorso agosto.

Nizzolo, anche lui campione italiano, succede al tedesco Pascal Ackermann, vincitore delle ultime due edizioni di una gara storicamente riservata ai velocisti.

READ  "Dante è il padre della lingua italiana"

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *