I Democratici bloccano l’approvazione del Voting Rights Act

(Austin) Democrats, eletti dal Texas, negli Stati Uniti, domenica sera, hanno bloccato l’adozione da parte dello Stato di una legge restrittiva per organizzare le elezioni elettorali, che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha descritto come un “attacco alla democrazia”.


France Media

La legge, voluta dai repubblicani come quelli già adottati in Georgia e Florida, ha ufficialmente lo scopo di rendere le elezioni più sicure vietando il voto “diretto” o ponendo numerose restrizioni ai tempi di votazione e al voto per corrispondenza.

Ma queste restrizioni spesso prendono di mira disposizioni favorevoli al voto che sono particolarmente apprezzate dalle minoranze, compresi gli afroamericani in generale che sono più favorevoli alla democrazia.

E i Democratici, eletti in gran numero, hanno lasciato domenica sera il ballottaggio regolare per questa legge, e non è stato possibile raggiungere il quorum necessario. La seduta ha dovuto essere rinviata, smorzando le speranze dei repubblicani di vedere la legge passare attraverso l’attuale legislatura.

Tuttavia, il governatore repubblicano del Texas Greg Abbott si è detto pronto a convocare una sessione speciale per approvare la legge.

“I repubblicani sono arrivati ​​con l’intenzione di approvare una legge che manipolerebbe la nostra democrazia a loro favore”, ha scritto la sera su Twitter la rappresentante democratica locale Jessica Gonzalez. “Questa sera i Democratici del Texas hanno tracciato una linea e hanno chiarito che lotteremo giorno e notte, con tutti i mezzi a nostra disposizione, per il tuo diritto di voto”.

I funzionari eletti repubblicani, che affermano di voler rendere le elezioni più sicure, invocano spesso accuse di frode che continuano a spingere l’ex presidente Donald Trump, il quale afferma senza la minima prova che il voto vinto da Joe Biden a novembre gli è stato “rubato”.

READ  Stupido addio grande vincitore del 46 ° Cesar Awards

Dopo le elezioni presidenziali, i progetti di legge che limitano l’accesso al voto negli stati si sono moltiplicati su iniziativa repubblicana.

“Questo fa parte di un attacco alla democrazia che abbiamo visto molto quest’anno”, ha detto Biden sabato, aggiungendo che stava prendendo di mira “in modo sproporzionato” gli afroamericani e altre minoranze.

Il Sig. Biden ha nuovamente invitato il Congresso degli Stati Uniti ad adottare due testi contrari che dovrebbero promuovere l’espressione del diritto di voto per tutti gli americani, ma la loro adozione è complicata dalla stretta maggioranza dei Democratici.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *