Giro d’Italia – Joao Almeida: “La preparazione è andata molto bene”

È intorno a due corridori che la squadra Emirati Arabi Uniti sarà articolato nel corso del 105 Giro d’Italia, il cui Grand Départ si svolgerà venerdì prossimo a Budapest. Come annunciato ad inizio stagione, il leader della classifica generale sarà Joao Almeida, che prenderà parte alla gara italiana per la terza volta in carriera. Quarto nel 2020 – dopo aver vestito per due settimane la maglia rosa – e sesto nel 2021, il portoghese arriverà su questa Giro con la voglia di fare meglio, e quindi di salire sul podio. “E’ una gara speciale per me. Ho dei bei ricordi qui e sono felice di essere tornato con una grande squadra che cercherà di fare bene”dice sul sito della sua formazione.

Video – Joao Almeida si avvicina con fiducia al Giro d’Italia

“Ovviamente il mio obiettivo sarà quello di ottenere una buona classifica generale”

“La preparazione al Giro è andata molto bene. Dalla mia ultima gara (il GP Miguel Indurain lo scorso 2 aprile, ndr), mi sono allenato in quota nella Sierra Nevada, in Spagna, con alcuni miei compagni di squadra. Abbiamo un grande gruppo. Ovviamente il mio obiettivo sarà quello di ottenere una buona classifica generale, ma abbiamo anche Fernando (Gaviria) per gli sprint e tanti ragazzi che hanno già vinto al Giro. Non vediamo l’ora di iniziare”ha proseguito colui che è arrivato tra i primi 10 delle tre corse a tappe a cui ha preso parte in questa stagione (5° nellaTorre degli Emirati Arabi Uniti8 di Parigi-Nizza e 3 di Giro della Catalogna).

Nella montagna, Joao Almeida può contare sul supporto di Davide Formolo, Rui Costa, Alessandro Covi e Diego Ulisse. Questi ultimi due dovrebbero comunque avere la possibilità di correre per loro durante alcune fasi, ed in particolare quelle riservate ai pugili. Torna alla competizione sul Giro della Romandia dopo due mesi di assenza, Fernando Gaviria sarà il velocista della squadra Emirati Arabi Uniti. Il futuro pensionato Massimiliano Richeze – che finirà la sua carriera dopo il Giro – sarà il suo pesce pilota, mentre il portoghese Rui Oliveira sarà anche un valido supporto per il colombiano.

Fabio Baldato: “Abbiamo una grande esperienza nella nostra rosa”

Direttore Sportivo dell’Emirati WorldTeam, Fabio Baldato ha parlato anche pochi giorni prima del lancio di questa 105a edizione. “Siamo felicissimi di affrontare il Giro d’Italia con una squadra solida. Almeida sarà il nostro uomo per la classifica generale e penso che abbiamo una squadra più che capace di sostenerlo. Gaviria è reduce dall’infortunio e sembra stare bene . , quindi avremo quella carta per giocare nelle fasi sprinter. Abbiamo una grande esperienza nella nostra rosa e siamo motivati ​​per quella che speriamo sia una grande gara”.conclude l’italiano.

READ  Perché gli americani amano così tanto l'Italia?

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.