Florian Philippot ha ottenuto il nulla osta sanitario per partecipare a un raduno antipassaggio in Italia

Su invito degli eletti di estrema destra, mercoledì 28 luglio Florian Philippot è stato in Italia per una manifestazione anti-salute nel corridoio. “Questo mercoledì a #Roma, parteciperò alla manifestazione nazionale italiana contro #PassSanitaire! La solidarietà dei popoli contro la vergogna, che travolge soprattutto i paesi dell’UE! Sabato gli italiani ci sosterranno a Parigi!”e Ha twittato il giorno prima della sua partenza… Solo qui, secondo le norme vigenti nell’Unione Europea, per viaggiare è necessaria la tessera sanitaria. Così, l’ex vicepresidente del Fronte Nazionale si è dedicato al gioco presentando un certificato di prova negativo in meno di 48 ore…

Domanda dei nostri colleghi di HuffPost, Florian Philippot ha confermato di aver già presentato un test ostile negativo per recarsi in Italia e combattere “la trascendenza della vergogna”. Il 30 giugno il politico 39enne si è offeso per il fatto che a breve sarà richiesto un permesso sanitario per attraversare il confine europeo: Domani arriva la Tessera Sanitaria Europea! Un mostro nato da due ideologi disumanizzanti: covidisime ed europeo. doppia ragione per fargli guerra”, Ha twittato.

Lisa Xian

READ  La suora lesbica continua ad andare avanti

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *