“Era irreale”: una coppia di New York afferma di aver scoperto 100.000 dollari sul fondo di uno stagno

“Era irreale”: una coppia di New York afferma di aver scoperto 100.000 dollari sul fondo di uno stagno

Centomila dollari in banconote, ma sono troppo danneggiate e bagnate per fare una fortuna: questa è la sorprendente scoperta che una coppia afferma di aver fatto in una cassaforte arrugginita e fangosa recuperata lo scorso fine settimana da uno stagno di New York.

Dopo aver raccontato la loro storia sui social e alla stampa locale – supportata da foto e video – Barbara Agostini e James Kane hanno raccontato martedì all’AFP la loro avventura.

Questi cacciatori di minerali sul fondo degli stagni, dei laghi e dei fiumi che irrigano le principali città americane non sono le prime sicurezze con cui sono stati colti in flagrante.

Ma l’oggetto rinvenuto sabato non conteneva pezzi di plastica, qualche moneta e nemmeno un animale morto: James Kane non poteva credere ai suoi occhi quando ha scoperto mazzetti di banconote fissate con elastici.

Ma la carta moneta era molto danneggiata, tutta bagnata, sporca e ricoperta di fango in alcuni punti.

Tuttavia, la coppia, che ha circa 40 anni, ha affermato di aver valutato il loro tesoro a $ 100.000 in 100 banconote.

“Era così irreale, pensavo fosse uno scherzo finché non l’ho visto con i miei occhi”, ha testimoniato Barbara Agostini.

Per cautela e temendo che il denaro potesse essere collegato a un crimine o un delitto, si sono rivolti al Dipartimento di Polizia di New York (NYPD) per non “mettersi nei guai”.

Un portavoce della polizia di New York ha detto all’AFP: “In linea di principio, qualsiasi proprietà del valore di 10 dollari o più deve essere denunciata alla polizia”.

La polizia ha continuato: “In questo caso, il valore e l’autenticità di questa presunta moneta non possono essere confermati a causa di uno stato avanzato di deterioramento”, confermando che la questione era stata loro riferita dalla coppia.

READ  Guerra alla droga nelle Filippine | Il presidente Duterte non collaborerà con l'indagine della CPI

Sperando di trasformare la loro scoperta in denaro sonante, vogliono portarla al Dipartimento del Tesoro a Washington.

La legislazione americana prevede la sostituzione delle banconote gravemente danneggiate, a condizione che non siano frutto di traffico o criminalità.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *