Elezioni in Svezia | L’alleanza tra destra ed estrema destra è alle porte del potere

(Stoccolma) La Svezia si sta dirigendo verso una vittoria in un colpo solo per l’alleato di estrema destra subito dopo le tese elezioni di domenica, ma il risultato finale non dovrebbe essere confermato per almeno tre giorni.

Aggiornato ieri alle 19:37.

Marco Brill
Agenzia media francese

Secondo risultati parziali che coprono quasi il 92% dei seggi elettorali, il blocco guidato dal leader del partito conservatore moderato Ulf Christerson otterrebbe una maggioranza assoluta di 175-176 seggi, rispetto ai 173-174 del blocco di sinistra composto dal Primo Ministro uscente Maddalena Anderson.

Il più grande vincitore della serata è stato il partito democratico svedese anti-immigrazione guidato da Jimmy Akesson, che ha battuto il nuovo record del 20,7% ed è diventato il principale partito di destra, ma anche il secondo partito svedese. .

“Ha un buon odore”, ha detto alle sue truppe fuse al quartier generale della sua campagna.

La notte delle elezioni è stata caratterizzata da una rapida fuga: mentre i sondaggi ei risultati preliminari suggeriscono che la sinistra vincerà con un margine ristretto, i diritti sono perdurati con l’avanzare del conteggio e ora sembrano essere sulla buona strada per vincere.

Sulla base dei voti conteggiati intorno all’una di notte (23:00 GMT), il blocco di destra (SD, Moderati, Democristiani e Liberali) otterrà il 49,7% dei voti. Il blocco di sinistra (socialdemocratici, partito di sinistra, partito dei Verdi, partito di centro) raccoglierà il 48,8%. Sono solo circa 60.000 voti per i 7,8 milioni di elettori.

Il collegio elettorale ha avvertito che il risultato finale non sarebbe stato noto fino a mercoledì e che gli svedesi all’estero e alcuni voti anticipati non erano stati conteggiati prima.

READ  Immagini | Case spazzate via dal mare a Terranova e Labrador

“Stasera non otterremo un risultato finale”, ha dichiarato il primo ministro Magdalena Anderson, che non ha gettato bene la spugna per il suo partito, oltre il 30%.

Conta tutti i voti

“La democrazia svedese deve fare il suo corso, tutti i voti devono essere contati e aspetteremo il risultato”, ha detto il leader in carica 55enne, che domenica sera sperava in un terzo mandato a sinistra.

La destra tradizionale svedese, sostenuta dal candidato conservatore alla carica di primo ministro Ulf Christerson, non aveva mai considerato di governare fino a queste elezioni legislative con il sostegno diretto o indiretto del Partito per lo sviluppo sostenibile.

Per molto tempo paria, il partito nazionalista e anti-immigrazione guidato da Jimmy Akeson si trova ora in una posizione di forza.

“La dice lunga su quanto siamo arrivati ​​lontano, su come tutti hanno riso a una piccola festa, oggi siamo i secondi più grandi in Svezia”, ​​ha detto il leader di estrema destra 43enne ai suoi frenetici sostenitori.

Ha ribadito “la nostra ambizione di essere al governo”, anche se il partito probabilmente si accontenta di sostenere la nuova maggioranza in parlamento.

La massiccia immigrazione e il mortale regolamento di conti tra le bande criminali nei sobborghi svedesi hanno alimentato il partito di estrema destra negli ultimi anni. Questi temi, insieme all’aumento dei prezzi del carburante e dell’elettricità, hanno dominato la campagna.

Entrato in Parlamento per la prima volta nel 2010, con il 5,7% dei voti, il partito SD da allora ha continuato ad avanzare e ora supera il 40% in alcuni comuni, in particolare nel sud del Paese.

READ  Vittoria morbida, atmosfera esplosiva

La vittoria dell’estrema destra sostenuta dall’estrema destra significa una nuova era politica per la Svezia, che dovrebbe assumere la presidenza di turno dell’Unione europea il 1Versetto gennaio e il completamento della sua storica candidatura alla NATO.

Perché l’investimento avvenga, il Primo Ministro svedese non deve avere 175 o più voti contrari, ma non deve necessariamente avere la maggioranza assoluta a suo favore.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.