Dopo l’infortunio, Odermatt ha battuto Cortina Super-G

Dopo l’infortunio, Odermatt ha battuto Cortina Super-G

CORTINA D’Ampezzo, Italia — Lo sciatore svizzero Marco Odermatt ha vinto sabato la Coppa del Mondo di Super-G maschile dopo un trionfale ritorno dall’infortunio 10 giorni prima dell’inizio dei Campionati del Mondo.

Odermatt si è ritirato da due gare la scorsa settimana a causa di un dolore al ginocchio sinistro. Tuttavia, il campione è tornato alla sua forma migliore alla scenografica Olimpia degli Tofani, battendo il suo rivale norvegese Alexander Aamodt Kelde di 0,35 secondi.

È stata la terza vittoria stagionale in SuperG di Odermatt, mentre Kilde ha vinto gli altri due eventi.

“Questa è probabilmente la mia vittoria più speciale”, ha detto Odermatt. Quando sono tornato in pista due o tre giorni fa, mi è sembrato di essere stato via per tanto tempo. La fiducia nel mio corpo è sparita, nelle mie ginocchia. Ora sono un po’ senza parole”.

Mattia Kaas è arrivato terzo, a 0,49 dal miglior risultato in carriera dell’italiano nella disciplina.

Odermatt non gareggiava da quando si era infortunato al ginocchio sinistro otto giorni prima durante una convalescenza acrobatica, dopo un quasi incidente a Kitzbühel.

Ha partecipato a un’altra discesa il giorno successivo ed è tornato in pista solo mercoledì per l’allenamento in Austria, ma quella sera è rimasto lontano dallo slalom gigante di Schladming.

Odermatt era dietro il tempo di Kilde all’inizio della sua gara, ma ha dominato la sezione inferiore.

“L’adrenalina all’inizio era oro”, ha detto Odermatt.

La pista delle Dolomiti italiane con il famoso Tofane Schuss è una tappa fissa del circuito femminile. Tuttavia, la pista ha ospitato la Coppa del Mondo maschile per la prima volta in oltre tre decenni.

READ  F1 | Gran Premio d'Ungheria: l'Aston Martin cambia ruolo

Tre dei primi quattro giocatori non sono riusciti a finire, mancando i cancelli perché sembravano giudicare male la loro velocità dietro certi angoli.

Tra questi, lo svizzero Loic Millard, vincitore dello slalom gigante di mercoledì.

Jeffrey Reed ha ottenuto il miglior risultato del canadese con un settimo posto.

I connazionali James Crawford (15), Brody Seeger (18), Trevor Philp (33) e Cameron Alexander (42) completano il corso.

Riley Seeger, Kyle Alexander e Broderick Thompson non hanno completato il corso.

Un altro Super G è in programma domenica, l’ultima gara di Coppa del Mondo prima della Coppa del Mondo dal 6 al 19 febbraio nella località turistica di Meribel, in Francia.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *