Commemorazione di Piazza Tienanmen | Pechino critica gli Stati Uniti e l’Unione Europea per le loro candele

(Hong Kong) Le autorità cinesi hanno considerato le candele accese dai consolati degli Stati Uniti e dell’Unione Europea a Hong Kong per commemorare gli eventi del 4 giugno 1989 a Tiananmen come un “folle spettacolo politico” volto a destabilizzare il territorio.


Agenzia di media Francia

“Qualsiasi tentativo di sfruttare Hong Kong per compiere infiltrazioni o attività sovversive contro la terraferma [la Chine continentale, NDLR] attraversa la linea rossa […]”Assolutamente intollerabile”, ha detto un portavoce dell’ufficio di Hong Kong del ministero degli Esteri cinese.

“Esortiamo ancora una volta gli organi statali competenti di Hong Kong a fermarsi immediatamente”, ha aggiunto […] Interferire negli affari di Hong Kong e negli affari interni della Cina in generale, ed evitare di giocare con il fuoco”.

Le candele sono state accese venerdì sera alle finestre dell’edificio del consolato degli Stati Uniti, che è adiacente alla casa del leader nominato a Hong Kong, Carrie Lam, e all’ufficio dell’Unione europea.

Queste missioni diplomatiche hanno anche pubblicato sui social network le immagini del saluto di Tiananmen fatto di candele.

Per tre decenni a Hong Kong, enormi folle hanno organizzato una fiaccolata il 4 giugno per commemorare le persone uccise nel 1989 durante la repressione del movimento per la democrazia a Pechino.

Ma quest’anno, le autorità cinesi hanno ufficialmente vietato qualsiasi memoriale nell’ex colonia britannica. La polizia, in particolare, venerdì ha bloccato l’accesso al Victoria Park, che è stato il tradizionale punto di ritrovo per questi festeggiamenti.

Tuttavia, alcuni residenti di Hong Kong hanno trovato altri modi per celebrare l’anniversario, inclusa l’accensione di piccoli lampioni o finestre la sera.

READ  Birmania | Il leader della giunta accoglie gli inviati dell'ASEAN AS

Le autorità si sono basate, come l’anno scorso, sulle restrizioni legate alla pandemia di coronavirus per vietare la veglia. Tuttavia, la città non ha registrato alcun caso di contaminazione locale di origine sconosciuta da più di un mese.

L’anno scorso la polizia lo aveva già vietato, ma ha monitorato senza interferenze gli assembramenti di migliaia di persone a Victoria Park. Da allora, alcuni organizzatori hanno ricevuto pene detentive.

In un anno, il clima politico si è drammaticamente deteriorato nell’ex colonia britannica con la continua repressione del movimento a favore della democrazia che nel 2019 ha mobilitato massicciamente la popolazione nelle strade contro l’intervento di Pechino.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *