Classifiche Targa Florio 2021 (Italia)

Mai più di 4s5 dietro l’italiano, il pilota irlandese ha finalmente fallito 2s4 dietro a quest’ultimo. Dietro questi due uomini i distacchi sono molto importanti con in particolare Damiano De Tommaso, terzo all’arrivo e autore del suo miglior risultato nel campionato italiano.

Nel “rally WRC”, Thierry Neuville ha chiuso molto forte, migliorando nettamente i suoi tempi, a differenza di Ole Christian Veiby. Il pilota norvegese era finalmente 42s6 dietro al traguardo con un distacco di oltre sei decimi al chilometro sull’ultimo giro.


Venerdì 7 e domenica 8 maggio 2021 – Targa Florio (Italia)

Classifica finale

Pos Pilota Auto differenza
1 Basso Skoda Fabia Rally2 Evo
2 Breen Hyundai i20 R5 +2,4
3 De Tommaso Citroën C3 Rally2 +20.9
4 Ciuffi Skoda Fabia Rally2 Evo +27,5
5 Scattolon VW Polo GTi R5 +45,5
6 Michelini VW Polo GTi R5 +49.4
7 Sig VW Polo GTi R5 +50.9

SS5-SS7: Dopo il secondo giro di questa prova, Giandomenico Basso e Craig Breen sono ancora in lotta per la vittoria in questo secondo round del campionato italiano.

Ora separati da 1s6, i due uomini si affronteranno a fine pomeriggio nell’ultimo e terzo giro di giornata. Dietro questi due uomini, Stefano Albertini ha pareggiato con Damiano De Tommaso per il terzo posto provvisorio!

Nel “rally WRC”, Thierry Neuville ha accelerato il ritmo superando Ole Christian Veiby di 20s8.


SS1-SS4: Al termine del primo giro di questo sabato, la Targa Florio, manifestazione del campionato italiano rally, è guidata da Giandomenico Basso.

Autore di tre graffi consecutivi questa mattina, il pilota italiano è in testa di soli 3s5 su Craig Breen, pilota ufficiale Hyundai. Ottimo ieri nella Power Stage, Damiano De Tommaso è terzo provvisorio a quattro secondi dal leader. Grande contendente alla vittoria, Andrea Crugnola aveva rinunciato allo shakedown a seguito di un guasto al motore.

READ  il tatuaggio Materazzi che fa parlare in Argentina

Nelle 2 ruote motrici, al volante della nuova Clio Rally4, Paolo Andreucci domina questa manifestazione con una testa corta (3s7 dopo SS3) contro la Peugeot 208 Rally4 guidata da Christopher Lucchesi.

Nel “rally WRC”, Thierry Neuville domina logicamente contro Ole Christian Veiby anche se il norvegese è riuscito a segnare un tempo migliore davanti al belga nella SS3! Complessivamente e dopo solo quattro speciali, Neuville ha dominato per 9s3 contro Veiby con un gap medio di 0.3ss / km.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.