Cancro al seno: lo screening è gratuito, privo di rischi e può salvare una vita

Sono ancora pochissime le donne che rispondono alle procedure regolamentate di screening del cancro al seno, sia in Guadalupa che nelle comunità del Nord. Ma questa malattia è la prima causa di morte per cancro nelle donne. Sono 200 colpiti ogni anno, a livello locale.

La campagna organizzata di sensibilizzazione sullo screening del cancro al seno è proseguita per tutto il mese di ottobre. È così da 28 anni.

Leggi anche: Pink October 2022: Si parla di uno screening salvavita

Tuttavia, le organizzazioni sanitarie di Guadalupa, Saint Martin e Saint Barthelemy fanno una nota triste e inquietante: nonostante questa misura annuale chiamata “rosa ottobre” (dove ” Òktob Wòz In creolo), i numeri visualizzati non si completano a sufficienza a livello locale.

In queste isole, mentre più di 200 donne sono colpite dalla malattia ogni anno, solo il 43,40% è stato sottoposto a screening nel 2021.

Il Centro di coordinamento regionale per lo screening del cancro 971 (CRCDC-971) ha registrato solo 170527 risposte a 50.771 inviti inviati a donne di età compresa tra 50 e 74 anni per ottenere una mammografia gratuita presso un centro di radiologia accreditato.

L’obiettivo europeo per la partecipazione a questa campagna di screening è stato fissato al 70%.

Da qui la necessità di ricordare l’importanza della diagnosi precoce.

Convinti del beneficio dello screening e della necessità di applicarlo, questi sono gli obiettivi dei messaggi veicolati da CRCDC-971:

  1. 9 tumori su 10 vengono rilevati in tempo.
  2. Lo screening del cancro al seno è gratuito per le donne di età compresa tra 50 e 74 anni ogni due anni.
  3. La compressione del seno (il metodo dell’esame) può essere scomoda, ma raramente è dolorosa.
  4. L’esposizione alle radiazioni è minima e non rappresenta un rischio per la salute
  5. La supervisione delle ispezioni da parte di CRCDC-971 è soggetta a severi controlli di qualità effettuati da personale competente. In caso di dubbi sul risultato, gli utenti beneficiano di una seconda lettura che evita una diagnosi eccessiva o insufficiente.

“Sé poukwa fò nou ha continuato a essere in buona salute! (Traduzione: “Ecco perché dobbiamo continuare a preoccuparci della salute del nostro seno!”)

Questi messaggi di incitamento vengono inviati a casa al maggior numero di persone possibile, durante i vari eventi organizzati nel territorio.

READ  Le zanzare infettate da batteri riducono i casi di dengue

È così che è stata organizzata una marcia sabato 15 ottobre, a Pointe-Noire, così come nel villaggio sanitario di Terre-de-Haut, al mattino.

Nei prossimi giorni tutti potranno partecipare ad altri incontri:

19 ottobre: ​​”Café Santé”, presso Mutuelle de France Unie, sul Quai Lefebvre, a Pointe-à-Pitre, dalle ore 9:30.

22 ottobre: ​​Giornata di sensibilizzazione presso il centro sanitario multidisciplinare “Les Mouffias” a Boisripeaux a Les Abymes dalle 8:30 alle 16:00.

22 ottobre: ​​Healthy Village, davanti alla chiesa di Trois-Rivières, dalle 7:00 alle 12:00.

23 ottobre: ​​”March for Life”, presso il Municipio di Les Abymes, dalle 7:00 alle 12:00.

31 ottobre: ​​Open day presso la sede della Cancer Control League a Pointois.

19 ottobre: ​​Attività di sensibilizzazione ai tre cortei organizzati presso la Croce Rossa di Concordia, dalle ore 9.00 alle ore 14.00.

21 ottobre: ​​organizzazione di eventi di sensibilizzazione per le tre mostre, nell’ufficio del Dr. Thibault, al Cartier d’Orleans, dalle 9:00 alle 14:00.

20 ottobre: ​​attività di sensibilizzazione alle tre mostre tenutesi presso il Centro Gustavia di Medicina Sociale e presso lo studio della signora Mallet a Saint-Jean, dalle 9:00 alle 14:00.

Leggi anche:

Per ulteriori informazioni sullo screening del cancro al seno, contattare CRCDC-971, allo 0590.38.15.03 o via e-mail, a [email protected]

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.