Campo filo-palestinese: molti studenti si stabiliscono alla McGill

Campo filo-palestinese: molti studenti si stabiliscono alla McGill

Sembra che gli studenti filo-palestinesi stiano progettando da tempo di aprire un negozio nel campus della McGill University, dato che domenica c'erano più di tre dozzine di tende.

Da diversi giorni si tengono manifestazioni anche nelle università americane a sostegno della Palestina nel conflitto tra questa e Israele. Il movimento è iniziato alla Columbia University di New York prima di diffondersi ad altre istituzioni.

Sul social network X (ex Twitter), McGill Solidarity for Palestine Human Rights (SPHR) ha annunciato la marcia. Ha anche notato, in una serie di messaggi, che gli studenti si rifiutano di rimanere passivi nel contesto attuale.

“Quello che sta accadendo in tutto il Nord America è una rivoluzione! È una rivoluzione in cui i giovani e gli studenti sono ancora una volta in prima linea.

L’organizzazione ha aggiunto in un altro messaggio: “Gli studenti hanno rivendicato il loro campus per chiedere il completo disinvestimento dall’occupazione e dal genocidio”. Gli studenti rifiutano di essere soci e rimarranno fino alla liberazione!

L'SPHR ha invitato gli altri studenti a schierarsi a fianco dei palestinesi.

“Unisciti a noi oggi [dimanche] E ogni giorno al Campo di Solidarietà a Gaza, SPHR ha partecipato. Riempiamo il campus.”

READ  Terremoto a New York | Gli esperti confermano che i grattacieli sono sicuri in caso di terremoto

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *