Brasile | Dopo le alluvioni, i disagi e le polemiche

I residenti dello stato brasiliano nordorientale di Bahia mercoledì hanno cercato di salvare ciò che potevano da sotto le macerie dopo le inondazioni causate da piogge torrenziali, e l’assenza del presidente Jair Bolsonaro sul terreno è stata oggetto di pesanti critiche.




Il bilancio delle vittime è ulteriormente aumentato, raggiungendo almeno 24 persone dalla fine di novembre.

Le inondazioni hanno colpito 140 comuni, ovvero un terzo di quelli di Bahia, colpendo quasi mezzo milione di persone e lasciando più di 90.000 persone senza casa.

I meteorologi ora temono che violenti temporali carichi di pioggia raggiungeranno nei prossimi giorni gli stati densamente popolati del sud-est del Brasile, in particolare gli stati di Minas Gerais, Rio de Janeiro e San Paolo.

A Itapetinga, una delle città più colpite nel sud della Bahia, Carlos Batista da Silva indica un cartello sul muro sopra la sua testa che mostra il livello raggiunto dall’acqua.

Abbiamo provato a rimuovere i mobili, ma non abbiamo avuto tempo. “Siamo riusciti solo a salvare la televisione”, ha detto all’AFP.

“Abbiamo perso tutto”

A Itampe, un’altra cittadina nel sud della Bahia, Watson Gomez mostra ciò che resta della casa del suocero: parte di un muro e una catasta di legna, e resti di mobili distrutti.

Stiamo cercando di vedere cosa possiamo salvare sotto le macerie. In alcune case è stato necessario sfondare la porta per aiutare gli anziani.

Quando sono riuscito a tornare a casa, l’acqua mi arrivava all’ombelico. “Abbiamo perso tutto, è una devastazione totale”, afferma Elyan Silva, residente a Itambe.

Nelle città in cui il livello dell’acqua ha iniziato a scendere, montagne di rovine appaiono in un’area desolata. Le zone più colpite possono essere raggiunte solo in gommone o in elicottero.

READ  Auto americane in missione per rilevare la guida in stato di ebbrezza

Ma altre aree erano ancora a rischio di nuove inondazioni e i residenti hanno dovuto essere evacuati per precauzione.

I vigili del fuoco di Bahia tengono d’occhio dozzine di dighe vicino alla rottura e fiumi che minacciano di inondare. In totale, più di 40 strade sono state danneggiate.

Bolsonaro su una moto d’acqua

Martedì il presidente di estrema destra Jair Bolsonaro ha firmato un decreto che autorizza un prestito eccezionale di 200 milioni di reais (circa 30 milioni di dollari canadesi) per riparare le infrastrutture in cinque stati colpiti dalla pioggia, di cui 80 milioni assegnati a Bahia.

Ma il governatore dello stato di Bahia Rui Costa ha detto martedì che il denaro era “insufficiente”.

“La portata della distruzione è impressionante. Sembra che ci sia la guerra”, ha insistito questo rappresentante eletto del Partito dei lavoratori (PT, a sinistra) dell’ex presidente di sinistra Luis Inacio Lula da Silva, il favorito contro Jair Bolsonaro nell’ottobre 2022. Elezioni presidenziali.

Lunedì, Rui Costa ha già descritto le inondazioni nel suo stato come “il peggior disastro nella storia di Bahia”.

Il presidente Bolsonaro è stato ampiamente criticato per la sua assenza: martedì diversi ministri hanno sorvolato le aree colpite dal disastro, sfilando su una moto d’acqua su una spiaggia nello stato di Santa Catarina, nel sud del Brasile.

“Spero di non dover abbreviare le mie vacanze”, secondo il sito web di notizie locali Santa Catarina en de Mais.

L’hashtag #BolsonaroVagabundo (Bolsonaro pigro) è stato uno degli hashtag più utilizzati in Brasile su Twitter negli ultimi giorni.

Mercoledì, il capo dello Stato si è accontentato di pubblicare sui social network un video di un elicottero della Marina che trasportava cibo, con il messaggio: “A Bahia è ancora lì”.

READ  Calore catastrofico: questa zona sta cucinando

“Non è solo irresponsabilità, è mancanza di empatia. Quasi 500.000 persone sono state colpite dalle inondazioni di Bahia e dov’è il presidente? Il deputato di sinistra Marcelo Freixo ha lanciato su Twitter mercoledì.

Molte celebrità si sono mobilitate per chiedere donazioni per aiutare le vittime, in particolare i cantanti Gilberto Gil e Caetano Veloso di Bahia.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *