Alimenti ricchi di proteine ​​in sostituzione della carne

primario

  • Ridurre il consumo di carne e salumi aiuta a ridurre l’impatto ambientale (agricoltura intensiva, inquinamento, deforestazione, ecc.) ma anche a ridurre il rischio di alcune malattie come il cancro del colon-retto, le malattie cardiovascolari o il diabete di tipo 2.
  • Secondo l’ANSES, il valore minimo giornaliero raccomandato per le proteine ​​è 0,83 grammi per chilogrammo, o 44 grammi al giorno per una donna di 55 kg.

Una grande proporzione di proteine ​​nel piatto contribuisce alla comparsa di a Una dieta più equilibrata. In media, una donna che pesa 60 chilogrammi avrà bisogno di 50 grammi di proteine ​​al giorno, che possono essere facilmente ottenute attraverso una dieta variata. La carne, in particolare il pollo, è uno dei prodotti che ne contengono di più, ma il consumo eccessivo devastando la nostra salute e ambiente. Se molti scelgono di limitare i prodotti a base di carne o addirittura di tenerli dai loro piatti, è comunque necessario sostituirli con proteine ​​vegetali per riempirli ed evitare potenziali carenze.

Dove posso trovare le proteine ​​vegetali?

I cereali integrali (riso, grano, avena, ecc.) sono particolarmente ricchi di proteine ​​e fibre, e in cima al cesto c’è il seitan di grano o grano saraceno che contiene 75 grammi di proteine ​​ogni 100 grammi! La quinoa contiene 14 grammi.

I legumi sono ideali per accompagnare i cereali. Fagioli, fave, lenticchie, ceci… sono alimenti naturalmente ricchi di fibre e minerali e contengono una buona dose di proteine. Si consiglia di assumerlo almeno due volte a settimana.E il Secondo Public Health France.

I semi oleosi, snack ideali, sono anche ricchi di proteine, per non parlare di vitamine, minerali e grassi buoni. A te la scelta: Arachidi, mandorle, pistacchi, noci… particolare riferimento alla farina di mandorle che contiene circa 50 g di proteine ​​ogni 100 g e al burro di arachidi (30 g/100 g).

Alimento aggiuntivo per potenziare i tuoi poteri: lievito alimentare (48g/100).

Prodotti animali in sostituzione della carne

Le uova, ricche di proteine ​​ma anche di ferro e vitamine, sono un’ottima alternativa alla carne. Il suo contenuto proteico medio è di 13 grammi per 100 grammi di cibo.

I latticini contengono anche una grande quantità di proteine ​​animali, che vanno dai formaggi a pasta dura (Parmigiano, Emmental, ecc.), yogurt bianco o ricotta (10 g / 100). proteine ​​animali […] In generale è più ricco delle proteine ​​vegetali.E il Possiamo leggere sul sitoAgenzia nazionale per la sicurezza alimentare, l’ambiente e la salute sul lavoro (ANSES).

Bistecche vegetariane e tofu come sostituti della carne

Il tofu, rigorosamente vegetale, è uno dei sostituti più popolari dei non carnivori. Dal gusto neutro, è a base di soia e contiene 8 grammi di proteine ​​per 100 grammi di cibo. Prodotto da semi di soia fermentati, il tempeh ha un contenuto proteico più elevato.

Le “bistecche” vegetali, industriali o fatte in casa sono costituite da prodotti ricchi di proteine: tofu, seitan, cereali… Tuttavia, assicurati di leggere attentamente l’etichetta degli ingredienti per evitare piatti eccessivamente elaborati ripieni di additivi e il cui consumo regolare è fortemente sconsigliato.






















READ  I numeri sono ancora stabili, un richiamo alla vigilanza e all'adozione di misure precauzionali

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.