Zelensky a Davos, il piano di pace italiano… Punto a giorno 89

Lunedì 23 maggio 2022, a quasi tre mesi dall’inizio dell’invasione dell’Ucraina, la Russia sta ancora cercando di ottenere il controllo della parte orientale del Paese. Il Donbass è il primo obiettivo dell’esercito, che ha mobilitato più truppe. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha chiesto ancora una volta ai leader riuniti al Forum economico di Davos (Svizzera) di escludere la Russia e imporre sanzioni per il suo attacco.

Ecco cosa ricordare dell’89° giorno di guerra in Ucraina lunedì 23 maggio 2022.

Nel Donbass la situazione è “sempre più difficile”

la situazione “sempre più difficile” Agli ucraini nel Donbass, dove Mosca bombarda Severodonetsk 24 ore su 24 ore. La Russia doveva radunarvi, secondo il governatore della regione di Lugansk Sergei Godai, le unità in ritirata della regione di Kharkiv, gli attaccanti d’assedio di Mariupol, le milizie delle repubbliche separatiste di Donetsk e Lugansk, le forze e le truppe cecene come rinforzi da Siberia e l’Estremo Oriente russo.

Leggi anche: Rapporto. Sul fronte del Donbass i civili si mobilitano

Tutte le forze russe sono concentrate nelle regioni di Lugansk e Donetsk., ha detto Sergei Gaidich su Telegram. Stessa cosa con l’armamento. “Tutto è concentrato qui”, Ha aggiunto.

La situazione in Ucraina lunedì 23 maggio 2022. | Grafico informativo per la Francia occidentale

Il ministero della Difesa britannico ha anche confermato che la Russia ha mobilitato i suoi “carri armati distruttivi” nella regione del Donbass. I carri armati ti consentono di avanzare più rapidamente nelle aree urbane.

Zelensky chiede a Davos di interrompere tutti gli scambi con la Russia

Volodymyr Zelensky ha partecipato lunedì a una riunione in videoconferenza al Forum economico di Davos. Tra le altre cose, ha chiesto la completa esclusione della Russia dal commercio internazionale e più armi.

READ  Notizie: il Segretario generale della NATO partecipa alla riunione dei ministri degli esteri del G7, 7 aprile 2022

Lunedì sera, il Pentagono ha confermato che venti paesi hanno approvato un nuovo passaggio di consegne militari al paese.

Il presidente ucraino ha anche espresso il suo rammarico per il fatto che 87 persone siano state uccise negli attacchi russi lo scorso martedì. Ampia valutazione, rivista al rialzo e condivisa con i partner economici del Forum.

L’Italia propone un piano di pace

Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha confermato che il suo Paese sta studiando seriamente un piano di pace proposto dall’Italia. Sembra che i belligeranti siano pronti ad andare avanti sulla via della diplomazia. “Quando avremo finito di studiarlo, diremo quello che pensiamo”specialmente.

Il capo diplomatico italiano Luigi Di Maio ha annunciato venerdì che il suo Paese ha proposto alle Nazioni Unite una costituzione Gruppo Internazionale Al-Tayseer a “Tentativo di ricostruire il dialogo tra due parti in stato di guerra in questo momento”..

Russo condannato per crimini di guerra

Lunedì 23 maggio il primo soldato russo è stato condannato per un “crimine di guerra” in Ucraina, per l’omicidio di un civile. Vadim Chichimarin, che ha ammesso i fatti, è stato condannato all’ergastolo.

Il secondo giorno del processo, giovedì, il soldato aveva “Chiedi perdono” Per una vedova civile. “So che non sarai in grado di perdonarti, ma ti chiedo scusa”Ha risposto quando gli ho chiesto se lo avesse fatto “Rimpiangere”.

Elenco. Guerra in Ucraina: Zelensky a Davos, Piano di pace dell’Italia… Point a Day 89

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.