Windows e videogiochi, l’aggiornamento DirectX 12 potenzia le prestazioni!

Windows e videogiochi, l’aggiornamento DirectX 12 potenzia le prestazioni!

L’aggiornamento dell’API DirectX 12 migliorerà le prestazioni in Windows e più specificamente nei videogiochi. Consente al processore e alla scheda grafica di accedere simultaneamente alla VRAM (Video Random Access Memory).

VRAM è un componente della scheda grafica. È privato e specificamente destinato a determinate attività come videogiochi, elaborazione grafica e altro. L’accesso simultaneo a CPU e GPU è un grande cambiamento. Finora solo l’uno o l’altro può accedervi e bloccare automaticamente il secondo. La sincronizzazione non è stata possibile, il che potrebbe portare a colli di bottiglia e perdite di prestazioni.

Con questo aggiornamento, l’API Microsoft DirectX 12 corregge la situazione. Il nostro binario può funzionare in modo più efficiente e in parallelo in alcuni casi. Con programmi con elevati requisiti grafici come i giochi, ci si può aspettare un notevole miglioramento delle prestazioni.

Windows e la funzione GPU Upload Heaps

Questo progresso ha un nome: GPU Upload Heaps che funziona insieme a Resizable-BAR. Dovrebbe preferibilmente utilizzare gli indirizzi DirectX 12 riducendo al minimo l’uso della memoria del computer, RAM. Advance fa parte di Agility SDK, il kit di sviluppo software di Microsoft che dovrebbe aiutare gli sviluppatori a creare app per piattaforme Windows.

Poiché il volume di dati scambiati tra la scheda grafica e il processore è in costante aumento, gli heap di carico della GPU devono rivelarsi sempre più influenti. Per ora, fai attenzione perché non abbiamo dettagli sui potenziali miglioramenti delle prestazioni.

Si noti che Resizable-Bar è una funzionalità che consente a Windows di accedere direttamente alla VRAM (Video Random Access Memory) della scheda grafica e utilizzarla in modo più efficiente. In AMD troviamo SAM, che è una contrazione di Intelligent Access Memory, una tecnologia simile ma progettata per l’uso con le loro CPU e GPU.

READ  Per i PC con Windows 7 e Windows 11, è necessaria l'installazione da zero!

I GPU Upload Heap sono già supportati dai driver Nvidia e Intel. Per AMD, devi chiedere.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *