Vittoria e sconfitta per la Svizzera

La nazionale svizzera ha subito la sua seconda sconfitta consecutiva lunedì ai Campionati del mondo maschili di Calgary.

Dopo aver perso 4-3 contro l’Italia nell’undicesimo round, la reazione del CC Ginevra è stata esemplare dominando la squadra russa 8-2 poche ore dopo, stabilendo un record di cinque vittorie e due sconfitte.

Domenica è stato fermato dagli Stati Uniti, quindi saltare Peter de Cruz ei suoi compagni non sono stati in grado di rimbalzare immediatamente. L’Italia, guidata dal certificato Genevan Joël Retornaz, ha saputo sfruttare il vantaggio dell’ultima pietra al termine di un duello serratissimo.

È stato Joel Returnaz a dare alla sua squadra il punto vittoria. Il sorpasso italiano ha anche vinto nettamente il duello numero 4 in questo incontro: Benoit Schwartz era già soddisfatto di un tasso di successo del 70% in questo segmento, il peggiore dall’inizio del torneo.

Valentin Tanner, Peter de Cruz, Sven Michele e Benoit Schwartz si sono ripresi completamente dopo questo secondo fallimento consecutivo. Una tripletta nel settimo finale ha addirittura spinto il russo a saltare Sergey Glukhov al ritiro nel turno successivo. Benoit Schwartz è stato critico questa volta, con una percentuale di successo dell’87%.

/ ATS

READ  Francia / Italia (hockey) Su quale canale guarderai la partita di domenica?

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *