Uno dei suoi parenti autorizzati parla e discute delle sue condizioni di salute


Nel dicembre 2013, Michael Schumacher è rimasto vittima di un terribile incidente sugli sci. Da allora, i fan dell’atleta sanno molto poco della salute dell’ex campione. Dopo l’incidente, ha dovuto subire un rapido intervento chirurgico ed era in coma a causa di un trauma cranico.

Oggi, mentre alcuni dicono che Schumacher stia andando molto meglio, altri sono meno positivi. Tuttavia, il mistero che circonda il suo stato di salute rimane irrisolto. A fine dicembre una persona vicina all’atleta ha parlato con i nostri colleghi del Corriere dello Sport. Luca Badur, pilota e amico di famiglia, ha svelato alcune informazioni sulla “cerchia ristretta” che resta in contatto con l’eroe. “Michel è un combattente, si è sempre allenato duramente. (…) Solo pochi amici, come me, Todd e altre persone, lo vedranno, conosceranno le sue condizioni e non dirò una parola al riguardo. Spero solo che possa riprendersi presto”, ha detto Badwer ai media. Italiano.

Ha anche affascinato un amico di famiglia Schumacher nei suoi legami con l’ex eroe e i suoi parenti. “Eravamo in vacanza con le nostre famiglie ed è il padrino di mio figlio Brando”, ha spiegato. “Lo ha portato in braccio durante il battesimo. Chaumi è l’idolo di Brando – sogna di diventare un pilota. Andiamo spesso a Ginevra e Michael con la sua famiglia, Mick compreso, viene spesso a Montebellona”.

READ  La Juventus ha reso facile contro il Crotone (3-0) con una doppietta di Cristiano Ronaldo

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *