Uncharted: Collezione Legacy of Thieves – It’s All About Form, Nothing About Essence

Quanti controlli da tastiera devi usare per l’arrampicata su corda? In Naughty Dog, o più probabilmente su PlayStation PC, responsabile dell’adattamento Windows del gioco Uncharted 4: La fine di un ladro ed espansione indipendente L’eredità perduta, è stato giudicato essere due. E questa differenza, certamente lieve, indica i problemi che hanno afflitto l’ultima versione de Le avventure di Nathan Drake.

Sulla carta, l’idea è francamente intrigante: trasferire le avventure del famoso avventuriero da PlayStation a PC, dando una nuova mano di vernice a questo gioco uscito per la prima volta nel 2017.

E dobbiamo ammettere che quella mano di vernice, questa ottimizzazione grafica, è francamente un successo. Non esiteremo a mostrarci, nelle schermate di caricamento, i volti ravvicinati dei vari personaggi, con i dettagli chiaramente aggiunti con l’obiettivo di superare questa “super valle”, questa impressione di distacco quando i personaggi artificiali ci tentano. Sembrano umani.

Qui il risultato è ottimo, anche se i requisiti hardware del gioco sono ardui: anche scegliendo un livello di qualità “basso”, il gioco a volte avrà difficoltà a visualizzare rapidamente set di costumi e caratteristiche, ad esempio. Sì, non c’è dubbio che il computer di questo giornalista abbia visto giorni migliori, e sì, è abbastanza comprensibile che gli sviluppatori volessero invogliare i giocatori su PC affezionandosi non solo a Mr. Se tutto questo è davvero necessario.

Perché il gioco stesso ha seri problemi di velocità e telaio. Se dobbiamo prenderne il merito – i dialoghi e le interazioni tra i personaggi danno l’impressione di essere presi da un film con una cadenza eccellente, Naughty Dog Hat – abbiamo onestamente l’impressione di essere bloccati in un film.

READ  Sorvolo della terra con nuovi insetti

I registi non sono solo molti, ma anche molto alti. Infatti, tra le poche ore che questo giornalista ha dedicato al gioco, è molto probabile che metà del tempo di “gioco”, o più, sia stata effettivamente in attesa che i personaggi rappresentati sullo schermo finissero i loro dialoghi. , in modo da poter esplorare un’area specifica, uccidere alcuni cattivi o sfuggire a una frana, tra le altre cose.

Ancora più strano, la stragrande maggioranza della potenza grafica sembra dedicata a dare vita ai personaggi durante queste scene cinematografiche. Certo, le ambientazioni di gioco sono molto belle, ma perché ingoiare tutti i mezzi tecnici in sequenze in cui il giocatore non fa assolutamente nulla? Se uno vuole vedere un film con un giovane avventuriero che scappa dalla morte e viaggia per il mondo, beh, c’è sempre un certo Indiana Jones…

Tra le altre cose irritanti, è difficile capire perché l’unico gioco della serie portato su PC sia il quarto (e più recente) gioco. Per un mondo in cui i personaggi si evolvono attraverso varie avventure, a volte è stato molto difficile capire perché alcuni personaggi sono emersi.

ed infine, con sequenze esplorative corrette, ma che danno l’impressione di essere orientati verso un unico approccio; Con molti errori nell’aspetto dell’animazione o nelle interazioni tra i personaggi; Con sequenze d’azione, soprattutto lato tiro, dove i comandi non sono molto precisi, e con rimasugli di comandi da console, come il famoso secondo pulsante necessario per arrampicarsi lungo la corda, Gruppo dell’eredità dei ladri Sta decorando molto le finestre. Ma una volta che l’effetto “wow” si dissipa, rimane ben poco a cui aggrapparsi…

READ  World champion Tetris Jonas Neubauer dies at 39

Uncharted: L’eredità dei ladri

Sviluppatori: Naughty Dog e Iron Galaxy Studios

editore: Computer Playstation

un programma : Windows (testato su Steam)

Il gioco è presentato in francese

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.