Una svolta che ha cambiato tutto per Valerie Grenier

Una svolta che ha cambiato tutto per Valerie Grenier

(Sportcom) – Valerie Grenier ha ottenuto il suo miglior risultato della stagione ai Mondiali di Super-G sabato a Sankt Anton am Arlberg, in Austria. La sciatrice del Mont-Tremblant Club e miglior canadese della giornata si è classificata 23esima, a 2,04 secondi dalla vincitrice, l’italiana Federica Bregon.

La connazionale di Grenier, Marie-Michel Gagnon, si è classificata 26esima, staccando l’italiana di 2,41 secondi. Le svizzere Johanna Heilen (+0.54sec) e Lara Gut Behrami (+0.66sec) sono state le altre due sciatrici a salire sul podio. La canadese Stephanie Fleckenstein non ha raggiunto il traguardo.

Un errore in fondo al percorso ha fortemente penalizzato Grenier, sia nell’ordine che sul cronometro.

“C’era una grande curva davvero dura in cui diverse ragazze hanno faticato, me inclusa. Sono entrata molto velocemente e non appena abbiamo superato un dosso dovevamo essere molto puliti sullo skate giusto. Non l’ho fatto e sono andato troppo a destra, sono andato un po’ nel panico” – ha spiegato l’atleta, che si è ritrovato nella neve soffice. “Ho quasi perso la porta accanto.”

Lo sciatore di 26 anni è riuscito a superare le ultime quattro porte del percorso, tranne per il fatto che il danno era già stato fatto.

“È un peccato, ma alla fine, quando ripenso alla mia giornata di oggi, ci sono cose belle che devo ricordare. Ancora una volta, questo è un passo avanti per me in SuperG. È bello essere in zona punti (top 30) e parti di sci.” Buon corso.”

La vittoria di Valerie Grenier nello slalom gigante di Kranjska Gora, in Slovenia, il 7 gennaio le ha sicuramente dato fiducia, ma l’atleta ha aggiunto che anche la portata di questo primo posto ha i suoi limiti.

READ  DIRETTA SPORT - Campionato italiano: la Roma si inchina all'Atalanta e scivola fuori dalle prime quattro

“Per me, non cambia molto in Super-G. Nella mia testa, il Super-G è completamente diverso e sto ancora imparando. È passato un po’ di tempo dall’ultima volta che l’ho fatto e sembra ancora nuovo. È ancora un lavori in corso.”

La pista originariamente prevista per domenica è stata sostituita da un altro SuperG in quanto gli allenamenti non possono essere disputati.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *