Una settimana di divertimento con l’Avrilli Science Festival

L’obiettivo desiderato è fantascientifico È la scoperta di tutte le discipline scientifiche attraverso l’animazione. È anche un’opportunità per discutere con specialisti e condividere conoscenze.

Ad Avrillé (Maine-et-Loire), il tema di quest’anno è il cambiamento climatico, Patrice Lucas, Vice Cultura, Gemellaggi e Patrimonio, spiega l’approccio del comune: La città di Avrillé è impegnata in una transizione ecologica e sono già state intraprese azioni regolari per il grande pubblico, in particolare in occasione dell’evento O’Grand air, ad esempio. Quindi ci è sembrato abbastanza appropriato partecipare a questo processo nazionale sensibilizzando i bambini e i giovani delle scuole e anche i loro genitori attraverso le attività divertenti offerte nella mediateca. »

lunedì 10 ottobre Il Tour Scientifico, un sistema di educazione scientifica itinerante, sarà presente nelle collezioni dell’École Bois-du-Roy e di Jean-Piaget. Dalle 9:00 alle 16:00 gli studenti delle classi CE1 e CE2 saranno invitati a un’attività sul tema delle fake news e del riscaldamento globale.

mercoledì 12 e sabato 15 gioco educativo di fuga, panico in biblioteca, Dalle 14:00 alle 15:30, presso la Mediateca del Centro Georges-Brassens. In gruppi di cinque, i bambini dovranno risolvere il puzzle. In collaborazione con Terre des sciences. È gratuito su prenotazione allo 02 41 31 11 30, per i giovani dagli 11 ai 14 anni.

mercoledì 12 ottobre Laboratorio di scoperta con il robot Bee Bot per aumentare la consapevolezza dei bambini nei confronti della robotica affrontando sfide in autonomia. Dalle 14:00 alle 15:00 in biblioteca. Gratuito su prenotazione, tel. 02 41 31 11 30 Per bambini dai 4 ai 6 anni.

sabato 15, Spuntino scientifico, 10:30-11:30, nella Mediateca del Centro Georges-Brassens. Sarà possibile scoprire perché il mare sale e scende, perché il cielo è azzurro e cos’è un arcobaleno? Le risposte saranno date da professionisti in forma allegra. Con la partecipazione di Terre des sciences. Accesso gratuito per tutto il pubblico.

READ  L'epidemia è in aumento, interessa tutti i comuni

Da lunedì 10 a sabato 15, Utilizzando i codici QR installati in tutta la mediateca del Georges-Brassens Center, il pubblico è invitato a consultare siti di decostruzione di fake news, video, documenti, ecc. per scoprire le argomentazioni avanzate dagli studiosi. accesso libero.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.