Una puzzola con la rabbia, trovata a Chambly

Una puzzola infetta da rabbia è stata trovata il 24 settembre a Pierre Cognac, vicino al Parc du Vernay, a Chambly.

Il Dipartimento della sanità pubblica di Monterrey chiede alle persone che sono state morse, graffiate o che hanno toccato una puzzola o un animale selvatico da settembre in quest’area di contattare Info-Santé chiamando il numero 8-1-1.

I genitori non dovrebbero esitare a chiedere ai propri figli se hanno mai toccato una puzzola. La rabbia è una malattia causata da un virus che viene trasmesso da un animale malato a una persona attraverso un morso o il contatto di saliva animale contaminata con una ferita o una membrana mucosa (occhi, naso, bocca). È una malattia mortale quando si sviluppa. Tuttavia, è possibile evitare di ammalarsi vaccinandosi il prima possibile dopo un morso o un’altra esposizione rischiosa alla rabbia. “

“Quando si sviluppa è una malattia mortale.” – Sanità pubblica

Anche cani o gatti vicini possono entrare in contatto con questo animale infetto. Si consiglia di consultare un veterinario se il tuo animale domestico è stato infettato da un animale selvatico o presenta sintomi compatibili con la rabbia, come aggressività insolita, confusione o paralisi.

Il Dipartimento della sanità pubblica di Monterey ti ricorda che non dovremmo mai avvicinarci ad animali selvatici o sconosciuti, vivi o morti. Ti chiede di vaccinare i tuoi cani e gatti contro la rabbia, come raccomandato dal veterinario.

Vi ricordiamo che è importante insegnare ai bambini comportamenti sicuri da adottare nei confronti degli animali e praticare una vigilanza costante con i più piccoli. Maggiori informazioni sono disponibili ai seguenti link: https://rageduratonlaveur.gouv.qc.ca/
https://www.quebec.ca/sante/problemes-de-sante/az/rage-chez-humain/
(Mai)

READ  Per ridurre il rischio di apnea notturna, smetti di guardare la TV e di allenarti

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *