Una parodia di fantascienza ambientata in una galassia lontana lontana

Una parodia di fantascienza ambientata in una galassia lontana lontana

Sono state presentate le produzioni dell’epopea Star Wars: una parodia musicale Nell’ambito del Fringe Festival nel giugno 2023; La produzione, coreografata da Raphael Proulx-Tremblay e Catherine Bastien, ha vinto il premio come Miglior Commedia in lingua francese e Migliore del pubblico. Di ritorno per la proiezione al Montreal Comedy Theatre questo autunno, ci è stata promessa una “parodia musicale assolutamente folle”.. missione compiuta.

Riassume gli episodi IV, V e VI di Star Wars. Va bene quasi tutto e i fan della saga saranno lieti di riconoscere i momenti più importanti della trama originale. Il pubblico si ritrova in un mondo tra il film americano Space Balls di Mel Brooks e la serie del Quebec In a Galaxy Near You, ma senza budget e con canzoni e coreografie aggiuntive. Anche il budget ridotto è abbastanza scontato e questo è ciò che rende la cosa bella. Ci chiede ancora donazioni, ma senza insistenza.

Completa assenza di scenografie ed effetti speciali. La squadra ha usato al massimo la propria creatività e fantasia, sia in termini di costumi, messa in scena ed effetti speciali, che abbiamo riprodotto per essere fedeli ai film. Vedendo la quindicina di attori in scena si potrebbe avere l’impressione di vedere dei bambini cresciuti che giocano a fare finta, ma anche se si desidera giocare con loro, dietro l’aspetto infantile c’è una grande professionalità. Troviamo lì la maggior parte dei personaggi conosciuti, tra cui R2D2, C3PO, Chewy e Jabba the Hutt, alcuni dei quali fedeli al cast originale, altri molto meno, vi lasciamo sorprendere nello scoprire quali.

La laurea Catherine Bastian, assistita da Bogdan Patrino, è efficace; Citiamo soloEsegue i movimenti dell’attore per imitare il Millennium Falcon. Per il resto, ogni manifestazione della Forza è divertente e i lampi di potere di Palpatine sono sorprendentemente minori.

READ  leggere. Nelle biblioteche: Paulo la scienza

Testi Catherine Bastien, con l’aiuto di Raphael Proulx-Tremblay, è una parodia della trilogia e un misto di riferimenti culturali e attuali, in particolare con le questioni ambientali che sostituiscono la lotta contro il lato oscuro.

Intervallata ovunque c’è la coreografia di Xavier Gauthier e Edith Cardinal mentre gli Stroomtrooper ballano con i Jedi. Un certo Stroomtrooper ha sviluppato una personalità e occupa più spazio come personaggio!

Arrangiamenti musicali per Infine, Florence Brizard unisce brani degli ultimi decenni, ad altri testi più moderni e originali che rendono certe scene divertenti e inaspettate. Il tutto è puro intrattenimento e si ride dall’inizio alla fine; La squadra ha intenzione di fare di più OfferteE non vediamo l’ora di partire.

Iscriviti alla nostra newsletter tentacolare

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *