Una grande folla ha partecipato al Festival del Ritorno a Scuola

Una grande folla ha partecipato al Festival del Ritorno a Scuola

È successo. Il 4° Festival Back to School di Saint-Lambert de Lauzon ha registrato un successo di partecipazione senza precedenti, dal 24 al 27 agosto, un successo che costringerà il comitato organizzatore a riflettere su ciò che accadrà dopo.

“Non abbiamo mai avuto così tante persone alle nostre attività prima. I nostri spettacoli di giovedì e sabato hanno registrato il tutto esaurito con 800 persone e venerdì con circa 600 persone. “Sabato mattina la pioggia ha influito sul traffico, ma nel pomeriggio era pieno e sera”, riassume Marie-Anne Courchesne, presidente del festival.

Il festival è entrato nel vivo giovedì con quasi 200 persone al 5 à 7 Beers and Hot Dogs e allo spettacolo tributo a Luke Combs eseguito da Phil Lauzon davanti a un pubblico tutto esaurito. Venerdì sera è stata suonata musica rock con il cantante Mathieu Roy e un omaggio ai Journey e ai Guns N’ Roses. Sabato l’arena era gremita per la cena, davanti alla star di Annie Villeneuve, che ha fatto cantare e ballare gli 800 spettatori prima che il duo Les 2 de Piques chiudesse la serata.

“Avere Phil Lauzon giovedì e Annie Villeneuve sabato ci ha aiutato molto, tranne che giovedì, anche alle 17:00-19:00, avevamo almeno 200 persone. Il fatto che il nostro festival stia crescendo incoraggia le persone a uscire.”

La domenica è stata offerta una messa occidentale, seguita da una partita a bingo che ha attirato alcune centinaia di partecipanti. Nel pomeriggio, un torneo di cornhole ha riunito quasi 60 squadre. Non c’è dubbio che questo torneo diventerà una necessità per il festival nei prossimi anni. Anche le famiglie hanno potuto approfittare di numerose attività gratuite durante il fine settimana.

READ  Ghost of Tsushima 2 sta arrivando e si preannuncia rivoluzionario

Un comitato di sette persone ha potuto contare sul supporto di una cinquantina di volontari per garantire il regolare svolgimento dell’evento. La quinta edizione è già prevista per il fine settimana dal 22 al 25 agosto 2024. Il comitato ha già cominciato a riflettere.

Tuttavia, la capacità del centro di intrattenimento diventerà un problema con cui il festival dovrà confrontarsi in futuro, concorda la Cochesne. “Questo sarà il nostro quinto l’anno prossimo, quindi vogliamo essere più grandi. Tuttavia, discuteremo con il comune per vedere se è possibile aumentare lo spazio del sito, perché stiamo iniziando a restringerci. Avevamo di smettere di vendere i biglietti giovedì per questo motivo.”

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *