Un inizio eccezionale di stagione turistica a Bas Saint Laurent

Almeno, questa è l’osservazione fatta da Tourisme Rivière-du-Loup e Tourisme Bas-Saint-Laurent, quando due settimane di lavori saranno completate in pochi giorni.

“Si preannuncia un ottimo anno. Soprattutto perché la maggior parte di loro ci dice di aver iniziato intorno al 16 giugno, di solito intorno al 26”, spiega Pierre Levesque, direttore generale di Tourisme Bas-Saint-Laurent.

Secondo Eliane Cote, Coordinatrice dell’Informazione Turistica presso Tourisme Rivière-du-Loup, quest’anno sono numerose le attività popolari. È il caso dell’arrampicata, degli sport acquatici e del ciclismo, ma anche del turismo enogastronomico, che sta prendendo sempre più piede.

“Cerchiamo produttori che possiamo incontrare in casa. Vogliamo microbirrifici, distillerie, vigneti. Vogliamo mangiare bene”, riferendosi alle richieste dei turisti.

Pierre Levesque è d’accordo e aggiunge che alcune di queste attività tendono a svilupparsi nel tempo. È il caso della bici. “Ora le bici, quelle che hanno le e-bike, possono fare viaggi più lunghi e possono andare a visitare luoghi che altrimenti non sarebbero andati. Devi sempre tornare in bici, questa è la linea di fondo”, ride. Mr. Levesque sottolinea anche che le strade affollate e ben sviluppate, come a Rivière-du-Loup e Rimouski, sono molto popolari tra i turisti.

Élyane Côté e Pierre Levesque concordano sul fatto che i clienti tendono a diventare più giovani, mentre le attività all’aperto sono sempre di più.

“Certo, abbiamo sempre avuto clienti di età compresa tra 45 e 60 anni. È stato praticamente il nostro obiettivo a Bas-Saint-Laurent, ma penso che con gli ultimi anni e tutto il naturale, e la popolarità di tutti queste attività, abbiamo qualcosa per tutte le età e vediamo che i clienti stanno diventando più giovani.” – Pierre Levesque, Direttore Generale del Turismo Bas Saint Laurent

Per tutta la mattinata di mercoledì, il nostro team ha incontrato un gran numero di turisti, tutti diversi tra loro. Alcuni passano per Gaspé, altri sono ben insediati a Bas-Saint-Laurent, ma hanno tutti una cosa in comune: sono stati conquistati dal fiume.

READ  Learn about miniature robots that dance automatically

Mentre hotel, campeggi e ristoranti si riempiono, l’unico aspetto negativo di questa stagione turistica sembra essere, ancora una volta, la forza lavoro. Gli albergatori hanno dovuto limitare il numero delle loro camere a causa della carenza di personale, mentre i ristoranti hanno dovuto chiudere o limitare gli orari di apertura per gli stessi motivi.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *