Un elicottero creativo della NASA può volare su Marte lunedì

L’agenzia spaziale statunitense ha dichiarato sabato che il primo volo in elicottero della NASA su Marte, Ingenuity, potrebbe iniziare lunedì dopo un ritardo di oltre una settimana a causa di un problema tecnico.

Leggi anche: La NASA sceglie SpaceX per la sua prossima missione sulla luna

L’Innovation Journey, il primo volo di un veicolo robotico verso un altro pianeta, mira a consentire alla NASA di raccogliere dati inestimabili sulle condizioni di vita su Marte.

“La NASA prevede di iniziare il primo volo dell’elicottero Ingenuity Mars da lunedì 19 aprile”, ha detto l’agenzia.

I dati potrebbero essere ricevuti “poche ore dopo il volo autonomo”, che dovrebbe iniziare intorno alle 15:30, secondo la NASA.

Il volo è una vera sfida, perché la densità dell’aria di Marte è equivalente solo all’1% dell’atmosfera terrestre. Tuttavia, forzando l’aria durante la rotazione, le ventole possono sollevare il dispositivo.

Ciò significa che la creatività deve ruotare le sue pale del rotore molto più velocemente di un elicottero sulla Terra per poter volare.

Dopo il volo, l’elicottero trasmetterà al veicolo i dati tecnici relativi a quanto realizzato, che a sua volta verranno inviati sulla Terra.

Tra questi primi dati, ci sarà un’immagine in bianco e nero della Terra catturata da Ingenuity proprio sotto di essa quando è in aria.

Il giorno successivo, una volta ricaricate le batterie, l’elicottero invierà un’immagine a colori dell’orizzonte, ripresa dall’altra telecamera.

Ma le foto più spettacolari dovrebbero venire dal carro della perseveranza, posto per l’osservazione a diversi metri di distanza, che dovrebbe raffigurare il volo.

In caso di esito positivo, il secondo volo può avvenire al massimo dopo quattro giorni. Sono previsti fino a cinque voli in totale, la difficoltà aumenta.

READ  Nintendo annuncia alcune nuove funzionalità per Switch

La NASA vorrebbe essere in grado di sollevare l’elicottero fino a un’altezza massima di cinque metri, quindi provare a spostarlo di lato.

Il processo su Marte sarà analogo al primo volo robotico sulla Terra, nel 1903, dei fratelli Wright. Un pezzo di tessuto di questo aereo decollato più di un secolo fa in North Carolina, USA, è stato posto a bordo di Ingenuity.

Qualunque cosa accada, dopo un mese o meno, l’esperienza della creatività cesserà, lasciando l’operoso rover a dedicarsi alla sua missione principale: cercare tracce di vita antica su Marte.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *