Tunisia: l’Italia chiede “forte impegno del governo tunisino per contrastare le partenze irregolari dei migranti”

// auto_nbsp ($contenuto, $echo); ?>

11-01-2023

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Antonio Tajani, ha annunciato di aver avuto un colloquio telefonico con il suo omologo tunisino, Othman Grandi.

Il capo della diplomazia italiana ha dichiarato in un tweet su Twitter di aver chiesto al governo tunisino un forte impegno per contrastare la partenza irregolare dei migranti e incoraggiare un maggior numero di rimpatri.

Tangani ha aggiunto che visiterà presto la Tunisia.

Ha sottolineato che il governo del suo paese sta lavorando per affrontare la situazione di emergenza migratoria.

E il Ministero degli Affari Esteri ha dichiarato ieri in una dichiarazione che questa conversazione telefonica ha insistito La necessità di rafforzare la consultazione E il coordinamento tra i due Paesi per superare la piaga dell’immigrazione irregolare e le conseguenti sfide di sicurezza, umane e di sviluppo.

l’ambasciatore italiano in Tunisia, Fabrizio Saggioincontrati negli ultimi due giorni Capo del governoE Najla Boden Ministro dell’Economia e della PianificazioneSamir Said.

Gent Notizie

READ  Borsa: cosa muove i mercati prima dell'apertura del venerdì

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.