Tracciare i truffatori in un gruppo: le autorità fiscali francesi diffondono l’intelligenza artificiale

La direzione generale delle finanze pubbliche (DGFiP) utilizzerà “tecnologie innovative di intelligenza artificiale e big data per garantire una migliore affidabilità delle basi imponibili locali dirette dalle riprese aeree dell’Istituto nazionale di informazione geografica e forestale (IGN).” Si riferisce a Le Figaro.

Verranno quindi utilizzati algoritmi per identificare, da queste istantanee, la proprietà con il pool e verificare se e’ corretta. [imposée] alle imposte locali dirette (tassa patrimoniale in particolare). In caso contrario, il “proprietario è invitato a regolarizzare la sua situazione”, si riferisce quotidianamente a DGFiP. In questo progetto, denominato “Foncier Innovant”, DGFiP sta lavorando in coordinamento con Capgemini e Google, utilizzando Google Cloud per la sua infrastruttura IT di cloud computing, ma anche utilizzando i suoi “Servizi per i servizi di sviluppo di modelli di intelligenza artificiale”.

Da Google Maps a Google Cloud

Nel 2019, le autorità fiscali francesi hanno già testato una tecnologia simile con Accenture Nelle sezioni Drome, Charente-Maritime e Alpes Maritimes. Il software che utilizza l’intelligenza artificiale è stato utilizzato anche per incrociare le dichiarazioni dei contribuenti attraverso viste aeree e mappe catastali. L’obiettivo era infatti quello di rilevare con successo piscine o verande non autorizzate o costruite illegalmente. Percy ha poi giudicato i risultati del programma AI di Accenture come “estremamente soddisfacenti”.

Nel 2015, è stato solo con Google Maps e i loro occhi induriti I funzionari del fisco del dipartimento del Lot et Garonne hanno cercato di visualizzare le piscine non autorizzate nella città di Marmande. Un duro lavoro, ma che ha permesso di svelare 300 piscine segrete, un deficit di 100.000 euro al fisco e a questo comune

Poi è stato necessario che i funzionari del fisco contassero uno per uno i pool visualizzati sui loro schermi. Delle 800 piscine previste, 500 sono state debitamente annunciate. Non c’è dubbio che con l’intelligenza artificiale ora, questo lavoro sta andando molto più velocemente, su parti molto più grandi della regione.

READ  Video: Newly discovered Sephiroth flaw completely breaks down every single final crush attack

Il sito impot.gouv.fr afferma che qualsiasi piscina che non può essere spostata senza essere smantellata “costituisce un elemento del benestare edilizio che costituisce un annesso che deve essere preso in considerazione quando si stabilisce l’imposta sugli alloggi e l’imposta sugli immobili”.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *