Tra Italia e Var: weekend (molto) impegnativo per Romain Bardet

Il ciclista di Brioude, Romain Bardet, ha preso parte sabato al Giro di Lombardia… prima di dirigersi verso il sud della Francia per gareggiare nella Roc d’Azur, un leggendario evento di mountain bike domenica.

Tra strade e sentieri, Romain Bardet volevo “per favore” questo fine settimana.

Per la sua ultima gara della stagione con il suo team DSM, il Brivadois ha conquistato l’8° posto sabato da Torre di Lombardia, lottando per il podio fino agli ultimi chilometri. Una grande prestazione per questo ultimo monumento della stagione.

Ma l’ex pilota Ag2r-La Mondiale non era ovviamente soddisfatto. Direzione, sulla scia, il Var per disputare questa domenica la 37^ edizione del Roc d’Azur, mitica prova di andare in mountain bike intorno a Frejus. Partenza dalle 8:30!

“Sono qui per ridere”

“Nel calendario non si vedono molte opportunità per la mountain bike durante la stagione. Amo la mountain bike, quindi ora che la stagione è finita, devi approfittarne”., confidò prima della partenza, prima di precisare: “Sono qui per ridere, per accompagnare il primo nel primo urto, per non rischiare e per non passare l’inverno in barella”.

Un piano che ha seguito alla lettera, o quasi, per prendere un onorevole 11e posto all’arrivo, nonostante una piccola caduta. Il tutto in una bellissima atmosfera, soprattutto durante la salita del Col du Bougnon, punto chiave di questo evento.

Sarrou vicino al record

Si noti che un altro Altiligérien si è distinto in questa gara, poiché il Monistrolien Giordania Sarrou, già tre volte vincitore dell’evento, ha preso il 2e posto. Sconfitto in volata dallo svizzero Filippo Colombo, il campione del mondo 2020 ha mancato di poco il record di quattro vittorie su questa Roc d’Azur.

READ  Le migliori offerte Amazon per il Black Friday 2020: gli sconti da NON perdere!

Il campione olimpico di salto con l’asta, Renaud Lavillenie, era in partita anche questa domenica! Il Clermontois ha concluso la gara al 439° posto, in poco più di 3 ore.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *