Tour Poland: una giornata di successo per Antoine Duchesne

(Sportcom) — Quattro compagni di squadra per Antoine Duchesne di Groupama-FDJ sono riusciti a concludere la terza tappa del Giro di Polonia mercoledì come squadra di testa del gruppo. Per i quebecchesi, questi risultati sono segni di buoni affari.

“La fuga è stata forte in attacco, ma siamo riusciti a portare Jake Stewart (14) davvero bene in finale. È stato un po’ bloccato, ma il risultato è migliore rispetto ai giorni scorsi”, il ciclista 29enne ha detto in un’intervista a Sportcom.

Duchesne ha concluso 106°, 19 secondi dietro al gruppo in ascesa. Risultato molto soddisfacente.

“E’ stata una buona giornata. Mi sento ancora molto meglio. Alla fine ho fatto il mio lavoro per aiutare Stewart in particolare. Sto recuperando la mia fiducia e ritrovando il divertimento”, ha spiegato Duchesne.

È stato il colombiano Fernando Gaviria (Nazionale degli Emirati Arabi Uniti) a uscire vittorioso da questa terza fase, che è stata decisa da uno sprint. Gaviria ha battuto sul traguardo l’olandese Olaf Koeig (Jumbo-Visma) e il tedesco Phil Bauhaus (Bahrain-Victorius).

Il vincitore della seconda tappa, il portoghese Joao Almeida (Deceuninck-Quick Step) è ancora in testa alla classifica generale provvisoria, seguito dall’italiano Diego Ulissi (UAE) e dallo sloveno Matej Muhoric (Bahrain-Victorius) ogni due o quattro secondi.

I corridori torneranno in azione giovedì mentre attraversano le montagne tra Tarno e la località della Bucovina.

Cote finisce con i leader in Danimarca

Dal lato del Giro di Danimarca, i ciclisti hanno dovuto percorrere 189,6 chilometri tra Ribe e Sonderborg nella seconda tappa.

Pierre-Andre Cottier (Rally Racing), di Saint-Henri de Levis, ha fatto bene chiudendo la gara nell’ultima gara con i primi e finendo 37esimo. Il suo compagno di squadra Nicholas Zukowski ha concluso 14 secondi dopo al 42° posto.

READ  Il primo vincitore della Sardegna Ulisse, Vanmarke e Hermanns nella top ten

Dane Mads Pedersen (Trek-Segafredo) ha vinto l’evento davanti all’italiano Giacomo Nizzolo (Qhubeka NextHash) e all’olandese Dylan Groenewegen (Jumbo-Visma).

Zukowski, di Saint-Lucí de Laurentiis, è 30esimo nella classifica generale provvisoria mentre Coté è balzato di otto posizioni per prendere il 38esimo.In testa alla classifica c’è il vincitore del Round 1 Groenewegen.

I corridori riprenderanno il percorso giovedì tra Tonder e Vejle.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *