TikTok sta introducendo un nuovo strumento per identificare i contenuti generati dall’intelligenza artificiale

TikTok sta introducendo un nuovo strumento per identificare i contenuti generati dall’intelligenza artificiale
Nel tentativo di aumentare la trasparenza sulla sua piattaforma, TikTok annuncia l’imminente introduzione della categorizzazione automatica di tutti i contenuti generati dall’intelligenza artificiale. La misura mira a rafforzare le politiche esistenti che richiedono ai creatori di contenuti di segnalare manualmente l’uso dell’intelligenza artificiale nei loro video.

Con l’avvicinarsi delle date sensibili delle elezioni, TikTok sta rafforzando le protezioni contro le false informazioni. Di fronte alla crescente presenza dell’intelligenza artificiale sui social network, questa nuova funzionalità è benvenuta per contrastare la trasformazione e la riproduzione dei contenuti.

Questa iniziativa risponde anche alle crescenti preoccupazioni sull’uso improprio dell’intelligenza artificiale, in particolare sulla diffusione di informazioni false, soprattutto durante i periodi elettorali. TikTok si impegna a combattere i contenuti AI potenzialmente dannosi o fuorvianti, consentendo ai propri utenti di identificare chiaramente il tipo di contenuto che stanno visualizzando.

Questa funzionalità è attualmente in fase di implementazione sulle versioni per smartphone e computer di TikTok. Una volta rilevato il contenuto generato dall’intelligenza artificiale, verrà automaticamente etichettato come tale dall’app, fornendo maggiore trasparenza agli utenti.

READ  Sin Chronicle, l'RPG mobile firmato SEGA, riprende la data del 23 marzo - NOTIZIE

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *