Thomas Henry, il calciatore francese, è minacciato di morte in Italia a causa di un calcio di rigore sbagliato. gli sport

Thomas Henry, il calciatore francese, è minacciato di morte in Italia a causa di un calcio di rigore sbagliato.  gli sport

“A tutti coloro che pensano di conoscere il calcio meglio di chiunque altro e insultano la mia famiglia sperando nella loro morte, spero che un giorno troverete pace nelle vostre giovani vite”.pubblicato in italiano nel testo da Thomas Henry sul suo account Instagram.

L'attaccante francese del Verona (18esimo nel campionato italiano) e la sua famiglia sono stati minacciati di morte dopo aver sbagliato un calcio di rigore durante la sconfitta contro l'Inter (2-1) di sabato 6 gennaio.

Prima di sbagliare il rigore, Thomas Henry aveva pareggiato al 74', poi, quando l'Inter si è ripresa in vantaggio ai supplementari, ha visto il suo tiro in porta colpire il palo destro di Yann Sommer, nonostante fosse stato battuto sul tiro.

“Un giorno vinci, un giorno perdi, un giorno segni, un giorno perdi. Questa è la vita di un calciatore e sono orgoglioso di aver segnato per la seconda volta in carriera a San Siro dopo la rottura dei legamenti crociati”. .” Ha iniziato a giocare all'età di 15 anni nel livello più basso del calcio francese.“, ha anche scritto.

Leggi anche. video. Real Madrid: il gesto gentile di Jude Bellingham con il raccattapalle

Thomas Henry ha vestito i colori del Nantes (2015-2016), dello Chambly e poi della Nazionale (2016-2018). È poi partito per il Belgio, prima di approdare alla Lega Italiana, prima al Venezia (2021-2022) e dal 2022 al Verona.

Si è strappato il legamento crociato del ginocchio destro nel febbraio 2023, interrompendo prematuramente la sua stagione. Dall'inizio della nuova stagione, il suo bottino ha raggiunto finora i tre gol.

READ  Sport | Tour europeo degli stadi: ripresa in Italia, City e Bayern vogliono recuperare

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *