TEST di Maskmaker su PC VR e PlayStation VR

Oggi è il rilascio di un nuovo gioco VR dello studio francese InnerspaceVR a cui dobbiamo già l’eccellente A Fisherman’s Tale. Inutile dire che stavamo aspettando con impazienza il lancio di questo produttore di maschere su PC VR e PlayStation VR oggi. Per una volta, Oculus Quest non è offerto direttamente, ma il gioco può essere chiaramente giocato tramite la funzione Oculus Link. Maskmaker è offerto a poco più di 15 euro Su Steam

Test condotti dalla versione PC VR su Oculus Quest 2 tramite Link

Maschere magiche

Se stai un po ‘al passo con le notizie di Maskmaker o non sei poi così male in inglese, sai che il gioco ti porta nella nicchia del creatore di maschere alle prime armi. Se questa visione non promuove davvero il sogno sulla carta, scoprirai presto che c’è qualcosa di più interessante in queste maschere che coprirti il ​​viso.

La storia ti porta prima in un vicolo di una piccola città dove scopri questo piccolo negozio che produce maschere in legno fatte a mano. Poi da lontano assisti a un conflitto tra il maestro e il suo allievo e poi niente. Il negozio appare improvvisamente deserto. Per svelare questo mistero, entri in lui e finalmente diventi un apprendista, guidato da voci misteriose. Scoprirai quindi rapidamente che le maschere create nella stanza sul retro consentono l’accesso a un universo parallelo guidato da un re alieno abitato da bambole da giocare a turno. Progressi che ti permetteranno a poco a poco di chiarire la storia di questo negozio, al maestro e alla sua storia. Pertanto, verranno generate 30 maschere per 6/7 ore di gioco.

READ  Cheating, con l'aiuto del machine learning, sta arrivando su console

Avviso spoiler, qui per chi lo desidera, Maskmaker in anteprima su PC VR

Quindi il gioco ruota attorno alla creazione di queste maschere di legno. Per avanzare in 8 regioni del mondo parallelo, dovrai creare una nuova maschera ogni volta dai modelli che hai individuato. Forma, colori, accessori e ogni dettaglio sono importanti per riprodurre con successo il modello e far avanzare l’avventura. Quindi dovrai costantemente andare avanti e indietro tra questo mondo parallelo e la tua officina con un sistema tanto semplice quanto innovativo. Quando metti una maschera davanti al tuo viso nel tuo laboratorio, stai effettivamente portando istantaneamente il corpo della bambola che ha questa maschera nel mondo parallelo. Stai quindi cercando accessori per la tua prossima maschera e altre bambole con cui giocare. Una volta terminato, tutto ciò che devi fare è mettere una mano sul viso per rimuovere la maschera e tornare subito in officina.

È anche interessante che a volte devi cambiare zona per trovare un ingrediente che ti aiuti a far avanzare un altro. Inoltre, ti verranno suggeriti molti enigmi molto diversi da far avanzare: meccanismi da sistemare, simboli da trovare … tutti con un filo conduttore, la storia del maestro e del suo discepolo che ti terranno col fiato sospeso grazie ai flashback ogni volta che tu completare un’area.

Viaggi perfetti

Maskmaker ha tante ottime qualità ma è anche un difetto, anche se potrebbe essere corretto aggiornando, ci ha causato qualche problema. Come puoi vedere all’inizio del video incluso sopra, il gioco offre diverse opzioni per personalizzare il viaggio attraverso la realtà virtuale. Da parte nostra, abbiamo scelto una miscela a cui siamo abituati: movimenti lineari con rotazioni con colpi di bastone. L’applicazione tramite Teleport è possibile anche se scegli quest’altra opzione. Sebbene sia possibile regolare l’angolo di rotazione ad ogni brivido, il valore minimo di 45 gradi è stato un problema per noi. Troppo spesso, ci troviamo un po ‘persi nello spazio come se il personaggio fosse ruotato dall’altra parte o di 90 gradi tutto in una volta. Questo è un dettaglio completamente dirompente per un gioco di esplorazione VR con molto movimento, ma siamo ottimisti sul fatto che verrà corretto rapidamente.

READ  Samsung brevetta un sensore di impronte digitali a doppia faccia per dispositivi pieghevoli - Marseille News

Un altro dettaglio che piacerà sicuramente a più di uno, InnerspaceVR è uno studio parzialmente francese, il gioco è completamente disponibile nella nostra lingua: menu, qualità del suono e sottotitoli. Quindi è molto positivo che tu non debba attivare la traduzione che occupa gran parte del campo visivo.

Verdetto: 8/10

Se la sceneggiatura non ha attirato particolarmente la nostra attenzione, siamo entusiasti di iniziare l’avventura di Maskmaker. Un gioco con una storia molto interessante, un mondo onirico con enigmi molto vari e superabili e un sistema di maschere molto originale. Minore minore qualità in relazione ai suddetti offset che saranno senza dubbio corretti dagli sviluppatori. Dopo A Fisherman’s Tale, InnerspaceVR mostra ancora una volta la sua esperienza nella realtà virtuale!

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *