Tempesta mortale: diversi morti da deplorare in Italia, Francia e Austria

Questo giovedì, 18 agosto, temporali mortali hanno colpito Francia, Italia e Austria. Diversi decessi sono deplorevoli.

Europa, attraversata da una tempesta omicida. In Bassa Austrianell’est del paese, così come in Carinziaal Sud, 3.000 vigili del fuoco sono ancora mobilitati dopo la tempesta di giovedì.

Alberi sradicati da raffiche di vento, tetti strappati, il maltempo ha causato la morte di cinque personetra cui due bambini, oltre a una dozzina di feriti..

Cinque morti in Corsica

Stesso paesaggio di desolazione Corsica, dove cinque persone sono morte e un altri venti feriti, in poche ore. UN unità di crisi interministeriale è stato attivato ieri sera, e lo stato di calamità naturale sarà dichiarato a partire da mercoledì 24 agosto, per aiutare i professionisti del turismo.

Diversi campeggi sono stati gravemente danneggiati, costringendo circa 12.500 persone a essere ospitate d’urgenza per la notte.

Questo venerdì, 19 agosto, l’isola della bellezza finalmente soffia, dopo la revoca della vigilanza arancione.

Stato di emergenza in Italia

Ma la tempesta si è poi spostata in direzione di Italia, dove fu anche assassino: due persone furono uccise in Toscana. Molti altri sono stati gravemente feriti dai tetti strappati o dalla caduta di alberi nei campeggi in riva al mare. Il presidente della regione, Eugenio Giani, ha pubblicato questa foto su Twitter, che mostra i chicchi di grandine che hanno colpito anche la zona durante la notte da giovedì a venerdì.

Le regioni italiane di Toscana e di Veneto hanno detto entrambi stato di emergenzapoiché le violente tempeste nel nord hanno contrastato con le temperature che hanno raggiunto i 43 gradi nel sud del paese.

READ  Verso una quarta squadra professionistica creata da Davide Cassani?

Un violento acquazzone di grandine ha poi colpito il Liguriala rottura di finestre e il danneggiamento dei terreni agricoli, già devastati dalla siccità.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.