Sulle Ande è stato ritrovato il corpo di un turista italiano scomparso da luglio

Lunedì 19 settembre, la polizia ha riferito di aver trovato il corpo di un turista italiano scomparso a luglio durante un’escursione sulle Ande peruviane.

Alberto Fidel, 30 anni, aveva lasciato Urubamba il 4 luglio per un’escursione nel lago Guchoecocha, nella regione di Cuzco (sud-est), sul monte Chicón di 5.530 metri, e non mostra più segni di vita. “Abbiamo localizzato e recuperato il corpo del cittadino italiano scomparso da diverse settimaneUn portavoce della polizia di Cusco High Mountains ha detto al telefono all’AFP.

La polizia considera la morte accidentale come risultato dicadere da un dirupo“Gli effetti personali della vittima, compreso il suo cellulare, sono stati trovati sulla scena. Sabato una pattuglia si è diretta alle pendici di Chicón, dove i residenti hanno individuato il corpo”.in una zona montuosa“.”Il corpo è stato portato all’obitorio di Urubamba per ulteriori indaginidisse l’oratore.

Urubamba, una città di 15.000 abitanti situata a 50 km a nord di Cusco, è frequentata da turisti che si recano al castello Inca di Machu Picchu. La turista belga Natacha de Crombroughi, 28 anni, è scomparsa dal 24 gennaio quando ha fatto un’escursione nella valle del fiume Colca dopo aver visitato Machu Picchu. Negli ultimi cinque anni, secondo i giornali locali, altri due turisti, di nazionalità spagnola e americana, sono scomparsi nella regione di Cusco.


Guarda anche – Phil Davray: La polizia inizia una perquisizione della casa dove sono stati trovati i corpi di 3 bambini

READ  La migliore qualità della vita in Italia: Milano sale nella top five

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.