Strana scoperta in Italia: ritrovato un “pesce maiale” al largo dell’isola d’Elba (foto)

© FACEBOOK – App Isola d’Elba

Uno strano animale è stato scoperto all’inizio di settembre al largo dell’isola d’Elba, in Italia. Tra il pesce e il maiale, questo esemplare ha il corpo di uno squalo e la testa di un maiale.

L’animale è stato trovato in mare aperto e purtroppo è morto, all’inizio di settembre, al largo dell’isola d’Elba, in Italia. Sono stati gli ufficiali della marina italiana a fare la strana scoperta durante una gita in mare. Il “pigfish” era lì, che galleggiava nell’acqua senza vita. Ha il corpo di uno squalo e la testa di un maiale, con un muso che ricorda un muso. È chiamato particolarmente appropriato poiché emette un ringhio quando esce dall’acqua, come un maiale.

porcellino2
© FACEBOOK – App Isola d’Elba

Questo buffo esemplare è in realtà molto raro ed è scientificamente chiamato “Oxynotus Centrina”. È più comunemente chiamato “pigfish” e si trova solitamente a profondità di oltre 500 metri. Misura circa un metro e può raggiungere 1,50 metri. Si nutre principalmente di crostacei e molluschi, quindi è innocuo per l’uomo.

Oxynotus Centrina è nella Lista Rossa delle specie minacciate dell’IUCN (Unione internazionale per la conservazione della natura). Si ritiene infatti che sia in via di scomparsa. Secondo il quotidiano britannico Lo specchio, tuttavia, non è raro trovarli al largo dell’arcipelago toscano. “Nel mare dell’Arcipelago Toscano, così ricco di biodiversità, non è raro trovare questo pesce, e posso tranquillamente affermare che ricevo spesso segnalazioni di ‘pigfish’ che sono finite. nelle reti da pesca locali”, ha testimoniato Yuri Tiberto, dell’acquario dell’isola d’Elba, al quotidiano inglese.

READ  Stian Angermund ricaduta alla Dolomyths Run di Canazei, Italia

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *