Starliner: due astronauti bloccati nello spazio

Starliner: due astronauti bloccati nello spazio

Boeing e NASA hanno annunciato venerdì che dovranno rinviare ancora una volta il ritorno sulla Terra dei due astronauti della missione Starliner, a causa di problemi tecnici.

Il ritorno, previsto per il 26 giugno, è stato posticipato almeno fino al 2 luglio, per consentire ai team di ingegneri della Boeing e della NASA di valutare diversi problemi sorti con il veicolo sin dalla sua partenza.

“Ci stiamo prendendo il nostro tempo e seguendo il processo standard del nostro team di gestione della missione”, ha detto Steve Stich, responsabile del programma commerciale dell’equipaggio della NASA, in un aggiornamento venerdì sera.

“Stiamo consentendo ai dati di guidare il nostro processo decisionale in merito alla gestione delle piccole perdite del sistema di elio e alle prestazioni di spinta che abbiamo osservato durante il rendezvous e l’attracco”, ha aggiunto.

A maggio, la Boeing annunciò che la navicella sarebbe stata lanciata nonostante una perdita di elio che non sarebbe stata riparata.

L’equipaggio dello Starliner lasciò la Terra il 5 giugno e inizialmente era previsto il ritorno il 13 giugno, ma dal 9 giugno il loro ritorno è stato continuamente rinviato. La missione, originariamente prevista per durare una settimana, ora durò circa venti giorni.

Il lancio del missile, previsto per il 6 maggio, è stato rinviato più volte a causa di problemi tecnici.

“Il feedback dell’equipaggio è stato molto positivo e sanno che ogni lezione che impariamo dai test di volo dell’equipaggio migliorerà e perfezionerà la nostra esperienza per i futuri equipaggi”, ha affermato Mark Nappi, vicepresidente e direttore del programma Starliner di Boeing. Venerdì il comunicato stampa.

Inoltre, il prolungamento del soggiorno consentirà agli astronauti di effettuare due ulteriori passeggiate spaziali il 24 giugno e il 2 luglio, secondo il programma della NASA.

READ  Il videogioco Palworld supera i 25 milioni di giocatori in un mese

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *