Stadio di Rennais. Mbaye Niang verso un ritorno in Italia, diventa più chiaro – Stade Rennais



Ufficialmente, Mbaye Niang non sarà in trasferta a Marsiglia (sabato, ore 21) perché “malato”, secondo il suo allenatore allo Stade Rennais, Julien Stephan. Dietro le quinte, il capocannoniere del club lo scorso anno (10 gol in Ligue 1) sembra essersi allontanato dal Roazhon Park.

Già all’inizio di questa estate, Mbaye Niang (26) ha un tempo di gioco molto limitato in questa stagione, con nove partite giocate, per un unico gol. Un traguardo che potrebbe essere l’ultimo con la maglia rossonera. Secondo il canale Téléfoot, infatti, l’attaccante allenato all’SM Caen è molto vicino al ritorno in Italia.

10 milioni di euro

“Mbaye Niang dovrebbe impegnarsi con il Genoa, un prestito con opzione per l’acquisto di dieci milioni di euro”, annuncia il canale. Informazioni che si possono trovare anche dall’altra parte delle Alpi. Questo giovedì Gianluca di Marzio, uno dei riferimenti italiani in calciomercato, aggiunge che l’attaccante senegalese sarebbe stato avvicinato per sostituire il giovane Gianluca Scamacca (22), in prestito dal Sassuolo ma corteggiato dalla Juventus.

Sarebbe un ritorno a casa per Mbaye Niang, già passato dal Genoa, nel 2015, dove era stato ceduto in prestito dal Milan, e dove aveva lasciato un bel segno, con cinque gol fatti e tre assist decisivi consegnati in 14 partite di Serie A. L’attaccante è sotto contratto con lo Stade Rennais fino al 2023.

Tutte le notizie di calcio

READ  In Italia, le battute d'arresto di Steve Bannon

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *