Sport | Mondiali di rugby femminili: Francia e Italia ai quarti di finale, mentre ci incontriamo

PARIGI – Sabato a Wangire (Nord) Nuova Zelanda (5:30 ora di Parigi) la 15ª squadra femminile francese affronterà l’Italia nei quarti di finale di Coppa del Mondo, un’avversaria in costante progresso che conoscono bene. L’hai già incontrato tre volte quest’anno?

Le francesi sono arrivate seconde nel Gruppo C con due vittorie su Sud Africa (40-5) e Fiji (44-0) e una sconfitta contro l’Inghilterra (13-7).

Nel corso dell’intera prima tappa si sono classificate quarti, guadagnandosi di fronte alle italiane (quinta assoluta dopo essere arrivata seconda nel girone B dietro al Canada), secondo il format della competizione (1° contro 8°, 2° contro 7°, ecc. ).

I francesi avevano sconfitto l’Italia durante il Sei Nazioni (39-6), ma il loro confronto in preparazione al Mondiale si è concluso con vittoria (21-0) e sconfitta (26-19).

“E’ una squadra che ci conosce bene, con tanti giocatori che giocano in Francia, ha reagito il tecnico Thomas Darrac. Il loro modo di giocare è molto simile al nostro modo di volere movimento, nelle forme di gioco”.

“L’Italia ha fatto notevoli progressi negli ultimi mesi”, ha aggiunto il tecnico, rimarcando la prima qualificazione ai quarti di finale della Coppa del Mondo delle future concorrenti e una “fantastica prestazione” al Sei Nazioni.

– Primo per l’Italia –

È la prima volta che una squadra italiana, maschile e femminile, raggiunge i quarti di finale di Coppa del Mondo di rugby, evento definito “storico” dal presidente della Federazione Italiana (FIR) Marzio Innocenti.

In preparazione all’inizio di settembre a Nizza, “la vittoria non era molto importante in termini di risultato”, ammette Drake, “ma avevamo il controllo”. La settimana successiva, a Biella, «è stato più complicato».

READ  Francia / Italia (TV / Streaming) Su quale canale guardare i quarti di finale di EuroBasket mercoledì 14 settembre 2022?

“Sappiamo benissimo come prevenirli, come abbiamo fatto a Nizza, ma sappiamo anche quanto siamo rimasti sorpresi a Biella”.

Gli altri quarti si svolgeranno tra Nuova Zelanda e Galles, sabato 29 ottobre al Northland Event Center, poi Inghilterra contro Australia e Canada contro gli Stati Uniti domenica 30 ottobre al Waitakere Stadium.

Se la Francia battesse l’Italia, probabilmente si opporrebbe ai Black Fern, sconfitti due volte lo scorso autunno dai Blues, ma che da allora hanno cambiato allenatore e hanno mostrato un volto completamente diverso.

Le vincitrici delle partite del prossimo fine settimana si incontreranno in semifinale sabato 5 novembre all’Eden Park, mentre le perdenti saranno eliminate dal torneo. La finale, così come lo spareggio per il terzo posto, è in programma il 12 novembre.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.