Senza una SIM, l’iPhone 15 Pro potrebbe sorprenderti

Sì, avete letto bene: secondo un nuovo rumor che ci è appena giunto, l’iPhone è previsto 2023 Dirà addio per la prima volta alla porta della carta SIM fisica. Sarà una versione “professionale” del dispositivo, in altre parole una delle più costose. Le informazioni provengono dal sito di lingua portoghese Blog fai iPhone, la cui storia è ancora piuttosto debole, e quindi va considerata con cautela.

Dopo che Apple ha effettivamente abbandonato il jack per le cuffie dopo alcuni anni a monte, un tale cambiamento sarebbe comunque Ragionevole. Tanto più che la società ha anche scelto di non fornire un caricabatterie nella scatola dei suoi telefoni cellulari e orologi diversi mesi fa. Altri affermano che il connettore Lightning potrebbe scomparire a favore di tutte le reti wireless, Con il naso e la barba dall’Europa che vogliono imporre lo standard USB-C.

Vantaggi

Soprattutto, interrompere l’uso di schede SIM fisiche su iPhone dovrebbe liberare spazio per l’iPhone. Altri componenti, come la batteria o la scheda madre, possono approfittarne per presentare, ad esempio, un file Maggiore autonomia o aumentare le prestazioni. Lo abbiamo visto con il software al silicio di Apple sul Mac: il chip M1 Max è quindi quattro volte più grande del 2020 M1.

Altri vantaggi sono la praticità. C’è da dire che lo slot per la SIM card non è mai stato così comodo, tanto meno da quando gli sforzi di miniaturizzazione lo hanno reso sempre più compatto. Di più è abbastanza perdere Lo strumento fornito dal produttore per aprirlo e ritrovarsi rapidamente in un duello a clip quando si lascia l’aeroporto, al fine di cambiare il pacchetto: No grazie.

READ  GC2021: The King of Fighters XV, data di uscita, uscite, numero di combattenti e nuovo gameplay in video

Quando la SIM non è la stessa non la troviamo più…

esim per aiuto

Stai tranquillo, anche se le carte SIM fisiche scadono sull’iPhone, la comunicazione sarà ancora possibile. La maggior parte degli operatori, infatti, propone ormai il proprio pacchetto nel formato eSIM, ovvero l’equivalente virtuale di una SIM card. Unico inconveniente: questo è spesso facoltativo, a volte spingere : Siamo ancora lontani da una possibile democratizzazione.

tutto iPhone 13 Supporta già fino a due schede eSIM.

i-nfo.fr – L’app ufficiale di iPhon.fr

Par: Keleops AG

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *