Sei Nazioni: rivive l’Inghilterra contro l’Italia (41-18)

l’essenziale
Dopo la sconfitta all’apertura del torneo contro la Scozia, l’Inghilterra ha lanciato la competizione a Twickenham, sabato 13 febbraio, contro l’Italia (41-18). Hanno approfittato dei minimi errori dei loro avversari per ottenere il bonus offensivo.

Sconfitta in casa dalla Scozia per la prima volta in 38 anni la scorsa settimana, l’Inghilterra si è rilanciata nel Torneo Sei Nazioni 2021 conquistando il meglio dell’Italia (41-18), sabato a Twickenham, ma senza davvero convincere.

Dire che il XV della rosa ha tremato sarebbe una grande esagerazione, soprattutto vista la debolezza dell’opposizione italiana. Ma non è proprio certo che questa squadra inglese avrebbe battuto un avversario più forte questo sabato, perché era confusa e indisciplinata, soprattutto nel primo periodo.

Difetti già riscontrati contro la Scozia arrivata a vincere in condizioni di gioco più difficili (11-6).

Con 14 passaggi sbagliati e 18 errori di mano, ma anche 12 rigori subiti, gli uomini di Eddie Jones hanno faticato a mettere ritmo e continuità nel gioco, spesso riuscendo a farla franca con talento individuale, nonostante il loro dominio in testa.

READ  Dayane Mello: "Mi sono fatto più nemici che amici qui" - Grande Fratello VIP

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *