Sei giocatori, tra cui Marco Verratti, lasciano la rosa dell’Italia

L’Italia, incoronata campione d’Europa la scorsa estate, è caduta dal piedistallo giovedì sera e ha detto addio ai suoi sogni di Coppa del Mondo dopo aver perso contro la Macedonia del Nord negli spareggi. Gli italiani salteranno un secondo Mondiale consecutivo, dopo essere stati eliminati nella fase a gironi nelle due precedenti. L’ultima partita della fase finale di un Mondiale per la Squadra Azzurra risale alla finale dei Mondiali del 2006.

Cosa c’è dopo questo annuncio

Se dovrà aspettare almeno quattro anni per sperare di gareggiare negli Stati Uniti, in Canada e in Messico, la squadra allenata da Roberto Mancini tornerà comunque a disputare un’amichevole contro la Turchia, altra delusione di queste dighe. L’ex allenatore del Manchester City ha deciso di lavorare con un gruppo ridotto per questo incontro. Infatti, attraverso una dichiarazione, la federazione italiana ha annunciato che dopo la partenza di Marco Verratti per Parigi in mattinata, Berardi, Insigne, Immobile, Jorginho e Mancini hanno seguito l’esempio al termine della sessione di allenamento, rientrando nei rispettivi club.

READ  Valentin Onfroy, Benoit Brunet, Victor Marcelot e Théophile Onfroy sesti nella finale dei quadrupli di coppia

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.