Secondo Science, l’assunzione quotidiana di un multivitaminico può aiutare a prevenire la perdita di memoria

Secondo Science, l’assunzione quotidiana di un multivitaminico può aiutare a prevenire la perdita di memoria

Il declino cognitivo è uno dei principali problemi di salute affrontati dalla maggior parte degli anziani e gli integratori vitaminici giornalieri possono fornire un modo attraente e accessibile per rallentare l’invecchiamento cognitivo. » spiega il dottor Chirag Vyas, ricercatore del Massachusetts General Hospital e autore di un nuovo studio sul declino cognitivo.

I risultati del suo studio furono pubblicati in RGiornale americano di nutrizione clinica, basato sull'analisi di tre diversi studi sulla cognizione, che hanno coinvolto più di 5.000 persone. Alcuni partecipanti hanno assunto integratori vitaminici giornalieri durante questo periodo, mentre altri hanno assunto pillole placebo.

L’invecchiamento cognitivo rallenta di due anni

I risultati hanno mostrato che le persone che assumevano il multivitaminico quotidianamente avevano una migliore cognizione generale e una migliore memoria episodica rispetto a coloro che assumevano il placebo. L’assunzione di multivitaminici ha rallentato l’invecchiamento cognitivo di due anni.

Questo studio fornisce prove forti e coerenti che l’assunzione quotidiana di un multivitaminico, Contiene più di 20 micronutrienti essenzialiAiuta a prevenire la perdita di memoria e il rallentamento dell’invecchiamento cognitivoIl medico insiste.

I ricercatori cercheranno ora di comprendere i meccanismi attraverso i quali i multivitaminici quotidiani possono proteggere dalla perdita di memoria e dal declino cognitivo, studiando la nutrizione degli anziani e altri fattori associati all’invecchiamento.

READ  Cambiamenti climatici e salute mentale

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *