Secondo la scienza, abbiamo la testa che corrisponde al nostro nome

Hai un’intestazione che corrisponde al tuo nome? Qualche anno fa, i media ardesia Ho studiato questo fenomeno e condotto uno studio su di esso. Il rapporto ha evidenziato in particolare uno studio israeliano condotto in un periodo di 6 anni. In questo progetto spiegano perché le persone possono facilmente indovinare il tuo nome senza conoscerti, grazie ai lineamenti del tuo viso. Questo è chiamato “essere socialmente distinto dal nome di un individuo”.

Approfondimento nel 2022

Secondo Anne-Laure Sellier, ricercatrice in psicologia sociale all’HEC di Parigi, coinvolta nel primo studio di ardesia Nel 2017, “Significa che una persona che ti incontra per strada e non l’ha mai visto prima è in grado di percepire, oltre alla fortuna, che il tuo nome è Nina.”Ho detto ardesia.

Per condurre questo studio, i ricercatori hanno chiesto ai partecipanti di guardare l’immagine di una persona e scegliere tra i nomi dati loro (Nina, Emily o altri): “Tra il 25% e il 40% di loro è stato in grado di identificare un vero nome che corrisponde a un volto, che è molto più del fattore fortuna del 20% o del 25% secondo gli studi”.Come accennato ardesia.

Prova incredibile

Questa volta, ardesia Scegli Pagamento questo studio lontano. Il ricercatore ha spiegato:

“Nell’articolo pubblicato nel 2017 abbiamo mostrato i fatti, ovvero condividiamo lo stereotipo di ciò che è Nina. In ricerche più recenti, in collaborazione con Claire Linares, una studentessa di dottorato di HEC Paris, siamo riusciti a ottenere un robot immagine di Nina”.

Fai il test qui.

Per creare queste immagini di robot, i ricercatori e il loro team hanno utilizzato uno strumento per creare coppie di volti. in cui sono stati collocati in “tane”. “È come se ci avessi messo sopra una nebbia e i punti di nebbia sono cambiati.”Spiegato da Ann Laurie Celer. Prima di aggiungere: Secondo i punti di nebbia, la stessa faccia appare come un’altra. Quindi genererò 300 x 2 volte queste facce. E per ogni marito, ti chiedo: “Di queste due facce, quale di queste persone assomiglia di più a Benna?”. Man mano che l’esercizio procede, appare una faccia chiara che rappresenta “Nina”. Così il viso è nato dall’immaginario generale.

READ  Avere il diabete durante la gravidanza aumenta il rischio di malattie mentali nei bambini non ancora nati

sul suo sito, ardesia Candidati direttamente per partecipare al test evidenziando due immagini del robot. Dovrai scegliere tra due nomi iniziali in base alle immagini suggerite. Quindi il test ti dà il tuo punteggio. Se ottieni 5/5, significa che i nomi che hai selezionato corrispondono bene alle foto delle persone proposte.

Ovviamente hai immaginato che questa ragazza si chiamasse “Charlotte” dai suoi lineamenti del viso? Ben fatto ! È il suo vero nome. Divertente, vero? Sta a te provare!

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.